Parchi di Londra: tre parchi per chi ama la natura

parchi di londra

Londra: Saint James’s park


Considerata una tra le mete turistiche e lavorative più ambite d’Europa, Londra riesce a stupire anche gli amanti della natura e sa regalare attimi di relax grazie ai suoi numerosi parchi.
Dopo aver vissuto per circa un anno nella famosa capitale inglese, posso dire che sono rimasta stupita dal fatto che una metropoli così tanto edificata e popolata riesca a mantenere integro uno dei più noti aspetti della sua cultura: il verde dei parchi di Londra.

Moltissimi sono i parchi di Londra e tutti a loro modo offrono scenari meravigliosi ed esperienze diverse. Per chi ha poco tempo e magari è in vacanza solo per qualche giorno, consiglio vivamente di non lasciarsi sfuggire uno di questi tre meravigliosi parchi di Londra che, con caratteristiche diverse, riescono ad esaltare uno dei punti di forza della cultura inglese dopo il famoso tè pomeridiano!

Parchi di Londra: Saint James’s park

Il magnifico Saint James’s park è collocato nel cuore della capitale inglese ed è il più antico tra i parchi di Londra.
Grazie al lago che John Nash ha fatto realizzare nel 1829, oggi il Saint James’s park vanta numerose specie di uccelli acquatici ed è considerato uno dei più belli e affascinanti scorci della metropoli, oltre a regalare una magnifica vista su Buckingham Palace da immortalare in una foto scattata sul romantico percorso che lo affianca.

Hyde Park: uno tra i migliori parchi di Londra

Se non potete fare a meno di una bella corsetta anche in vacanza, di certo Hyde Park è quello che fa al caso vostro tra i parchi di Londra!
Grazie ad una superfice di 1,4km2 e ai numerosi sentieri che lo attraversano, Hyde Park è il parco di Londra preferito dagli abitanti dopo una lunga e stressante giornata di lavoro.
Data la sua estensione e la scarsa presenza di alberi, Hyde Park è un parco spesso scelto per ospitare numerosi eventi. Nel periodo invernale offre un’alternativa divertente con il parco giochi ed i mercatini natalizi del Winter Wonderland che illuminano e riscaldano, almeno visivamente, le rigide temperature della capitale. Mentre d’estate è molto frequentato per la stagione del British Summer Time dove si alternano attività giornaliere di divertimento e sport con concerti di band di fama mondiale.

Parchi di Londra: Richmond Park

parchi di londra più importanti

Londra: Richmond Park


Con una piccola gita fuori porta di circa una mattinata, è possibile raggiungere comodamente in bus il più vasto tra i parchi di Londra, che riesce a stupire anche gli amanti della natura più esigenti grazie alla presenza di più di 650 cervi lasciati in totale libertà. Regola numero uno: vietato annoiarsi! Richmond Park offre un’infinità di attività, dall’equitazione al golf, a piacevolissime piste ciclabili e spazi per deliziosi pic-nic da gustare a bordo lago.

Che dire di più? A voi la scelta!

(Articolo a cura di: Roberta Foresi)





Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!