Viaggio a Santo Domingo: la perla dei Caraibi

santo-domingo-isola-di-hispaniola

Viaggio a Santo Domingo: isola di Hispaniola

Nel nostro viaggio a Santo Domingo ci troviamo sulla grande isola di Hispaniola, equamente divisa tra lo stato di Haiti e quello della Repubblica Dominicana.
Nell’isola convivono due realtà molto diverse per il loro stile di vita: Haiti è più legata alla tradizioni caraibiche, mentre Santo Domingo (e la Repubblica di cui è capitale) è proiettata verso uno sviluppo all’occidentale.
Santo Domingo a nord è bagnata dall’oceano Atlantico, a sud dal mar dei Caraibi e ad ovest presenta l’unico confine terrestre con Haiti.

Viaggio a Santo Domingo: cosa fare

In un viaggio a Santo Domingo, ogni turista trova la sua vacanza ideale. Grandi strutture alberghiere, spiagge bellissime dove rilassarsi, un’animata vita notturna tra discoteche, locali, casinò.
E’ possibile praticare una miriade di attività: sport (golf, tennis, maneggi, noleggio barche, pesca d’altura, ecc.), itinerari storici e naturalistici alla scoperta dell’isola e delle sue radici spagnole.
Il tutto richiama sia un turismo di lusso sia un turismo “più a buon mercato”. Ecco perché ogni anno migliaia di turisti (in prevalenza americani ed europei, con gli italiani in testa!), scelgono di organizzare il loro viaggio a Santo Domingo, che ha un grande fascino come meta per le vacanze.

Itinerario di viaggio a Santo Domingo: le cose da visitare

Sono molte le cose da visitare in un viaggio a Santo Domingo, a seconda degli interessi di ogni turista:

  • La parte coloniale di Santo Domingo conserva intatta un fascino d’altri tempi; la zona di ultima costruzione invece, rispecchia perfettamente lo sviluppo architettonico all’occidentale con strade e superstrade, casinò e discoteche.
  • Boca Chica si trova a due passi da Santo Domingo ed ha un litorale che appartiene ancora oggi al gruppo di spiagge bianchissime, protetto dalla barriera corallina; questa è la spiaggia preferita dai dominicani, nei week end è animata infatti dall’ospitalità e dalla giovialità di intere famiglie che banchettano sul bagnasciuga.
  • La Romana è il luogo di incontro della mondanità internazionale; qui un complesso di ville lussuose, ristoranti esclusivi, strutture sportive e locali notturni ospitano il turismo d’elite.
  • Puerto Plata si trova a circa quattro ore da Santo Domingo, è la regione caratterizzata da spiagge finissime tra le più belle dell’isola e colture di prodotti tipici da visitare.
  • La Penisola di Samanà è difficile da raggiungere via terra, ma conserva ancora una natura incontaminata, con spiagge deserte e una vegetazione lussureggiante; da qui, a Marzo, è possibile osservare lo spettacolo del passaggio delle balene!
santo domingo itinerario di viaggio

Santo Domingo: spiagge

Viaggio a Santo Domingo: consigli utili

Il clima è tropicale, con temperature che vanno dai 23 ai 27 gradi Celsius.
Santo Domingo è una meta di viaggio sconsigliata nei mesi da Giugno a Ottobre, che sono i più piovosi in assoluto.
Il periodo migliore è da novembre a fine marzo; le temperatura massime si raggiungono in Agosto mentre le minime in Gennaio. Quindi la Repubblica Dominicana è un’ottima soluzione per le vacanze di Natale e Capodanno.


Il fuso orario è di cinque ore in meno rispetto all’ora italiana.

La lingua ufficiale è lo spagnolo; tuttavia anche l’inglese è molto parlato, soprattutto nelle aree turistiche. I cittadini italiani possono entrare nella Repubblica Dominicana con il passaporto (con validità almeno di 6 mesi). Non sono richieste particolari vaccinazioni; si consiglia comunque di consultare il proprio medico prima di partire per ottenere tutte le informazioni relative alla validità delle proprie vaccinazioni obbligatorie (poliomielite, tetano, ecc).

La valuta nazionale è il Peso Dominicano; le valute straniere possono essere cambiate presso gli aeroporti, gli hotel e le banche. Le carte di credito sono accettate nella maggior parte degli esercizi commerciali.

Non resta che partire!

(Articolo a cura di: Erica Malaccari)





Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!