Guida viaggio a Berna (Svizzera): il centro storico medievale, la Torre dell’ Orologio, la casa di Albert Einstein e i Musei, la Cattedrale, il Palazzo del Parlamento, il quartiere Matte, i giardini e la Fossa degli Orsi, la Collina di Gurten.

Un viaggio a Berna (in Svizzera) è una vacanza in una città molto vivace e ricca dal punto vista culturale. Sospesa fra tradizione e modernità, Berna è una città che viene incontro alle più svariate esigenze di vacanza. Chi ama le atmosfere d’ altri tempi troverà irresistibile il centro storico medievale di Berna, mentre chi cerca una vacanza in un ambiente cosmopolita e culturalmente vivace a Berna passerà certamente una vacanza meravigliosa, perchè la città ha molto da offrire da questo punto di vista essendo ricca di musei e altre attrattive culturali.

Cosa vedere a Berna (vacanze in Svizzera)


IL CENTRO STORICO
Il centro storico di Berna è stato inserito nella lista del Patrimonio dell’ Umanità dell’ Unesco. Il centro storico è tutto un susseguirsi di viottoli, stradine, cortili e di pittoreschi e suggestivi edifici in pietra. Qui sarà facile trovare anche qualche bella taverna in cui fermarsi a mangiare. Fate un bel giro nella Kramgasse: una delle vie più significative del centro storico di Berna. Si tratta di infatti di una via molto bella, ricca di edifici in stile barocco e di fontane. Se volete fare un pò di acquisti, questa è la via giusta. Poco lontano dalla Kramgasse sorge anche un’ altra via storica della città che vale la pena vedere: la Gerechtigkeitsgasse.

LA ZYTGLOGGE: LA TORRE DELL’ OROLOGIO DI BERNA
Uno dei simboli di Berna è la Zytglogge: la torre dell’ orologio. L’ insieme di sculture che decorano l’ orologio segnano l’ ora (gli orsetti, un gallo che canta, un giullare che suona le campane, una clessidra). Da maggio ad ottobre avrete anche la possibilità di usufruire di visite guidate che vi permetteranno di osservare da vicino come funziona l’ orologio. Sotto il quadrante tradizionale c’è anche un orologio astronomico che segna fasi lunari, data e zodiaco. Una curiosità: questo orologio è stato utile ad Albert Einstein per la teoria della relatività.

LA CASA SI ALBERT EINSTEIN E I MUSEI DI BERNA
Sempre a proposito di Albert Einstein, a Berna è possibile visitare la sua casa, oggi trasformata in museo. Ma gli amanti dei musei non avranno che l’ imbarazzo della scelta durante un viaggio a Berna. La città infatti offre anche il Museo della Comunicazione, il Museo Alpino Svizzero, il Museo dell’ Arte, il Museo Storico. Imperdibile anche il Centro Paul Klee (progettato da Renzo Piano) dove troverete esposte più di 4 mila opere del celebre pittore: si tratta della collezione monografica più grande del mondo.

LA CATTEDRALE DI BERNA E IL PARLAMENTO SVIZZERO
Un altro monumento da vedere in un viaggio a Berna è la Cattedrale dedicata a San Vincenzo di Saragozza: una cattedrale imponente con un interno decoratissimo. E’ l’ edificio religioso più grande di tutta la Svizzera e ha un campanile alto ben 100 metri. Una scala di 344 gradini vi condurrà in cima al campanile: il panorama sulla città da lassù è davvero meraviglioso. E’ vedere a Berna anche la sede del Parlamento Svizzero: un edificio imponente con una grande cupola decorata con vetri a mosaico.

RELAX SUL FIUME AARE E DIVERTIMENTO NOTTURNO NEL QUARTIERE MATTE
Se cercate un pò di relax, andate lungo le rive del fiume che attraversa Berna: l’ Aare (o Aar), indicato soprattutto se il vostro viaggio è programmato per l’ estate (periodo tra l’ altro molto adatto perchè il clima è davvero perfetto per godersi la città di Berna). D’ estate infatti le sponde del fiume sono ricche di aree relax e di intrattenimento, si può anche fare il bagno. Nei pressi del fiume potete visitare anche il vecchio quartiere Matte, che anticamente era il quartiere del porto e degli artigiani mentre oggi è uno dei quartieri più di tendenza di Berna, perfetto anche per chi cerca il divertimento notturno.

I GIARDINI DI BERNA E LA FOSSA DEGLI ORSI
Altre mete imperdibili di un viaggio a Berna sono il giardino botanico, il giardino zoologico, la Fossa degli Orsi (una fossa nella quale abita un gruppo di orsi) e il giardino delle rose (Rosergarten).

LA COLLINA DI GURTEN
Nei dintorni della città sorge la Collina di Gurten, facilmente raggiungibile da Berna prendendo la funicolare (in pochi minuti sarete arrrivati). Una gita alla collina di Gurten permette di godere di panorami stupendi sulle Alpi bernesi, sulle montagne del Giura e su tutta Berna. Qui potrete passare una bella giornata fra escursioni nei sentieri, relax e pranzetti in uno dei tanti ristorantini (in alternativa potete optare per un bel pic-nic sui prati).

Booking.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.