Guida vacanza a Siena (Toscana): Piazza del Campo, il Palazzo Pubblico, la Torre del Mangia, il Duomo, il Battistero, il Museo Civico di Siena.

Siena, bellissima città della Toscana, è una meta di viaggio che offre molte attrattive culturali e artistiche da vedere. Un viaggio a Siena è una vacanza in una città ricca di fascino e molto particolare grazie a quel tipico colore dei tetti e dei palazzi (il colore “Terra di Siena”) che la distingue dalle altre città e le dà un tocco di armoniosa bellezza in più. A Siena si respira un’ atmosfera d’ altri tempi: è davvero una città suggestiva da visitare durante un viaggio in Toscana. Ecco cosa non perdere durante una vacanza a Siena.

Cosa vedere a Siena

PIAZZA DEL CAMPO A SIENA
Piazza del Campo è una delle più belle piazze del mondo con la sua particolarissima forma a conchiglia. Nonostante la presenza sulla piazza di parecchi negozi per turisti e di ristoranti, la bellezza di Piazza del Campo e degli importanti monumenti ed edifici che si trovano lungo il suo perimetro non è minimamente intaccata. In questa piazza attorniata da parecchi bellissimi edifici nobiliari, potrete infatti visitare due dei monumenti più importanti di Siena: il Palazzo Pubblico e la Torre del Mangia. Nella piazza c’è anche la Fonte Gaia: una copia della fonte scolpita agli inizi del Quattrocento da Jacopo della Quercia.

LA TORRE DEL MANGIA
Dopo aver ammirato la bellezza e l’ armonia di Piazza del Campo nel suo complesso, continuate il vostro viaggio alla scoperta di Siena con una bella panoramica della città dall’ alto: salite sulla Torre del Mangia, così chiamata a causa di Giovanni di Duccio (il custode della Torre) che aveva l’ abitudine di spendere tutti i suoi soldi nelle osterie di Siena (era soprannominato Mangiaguadagni, da qui quindi il nome della Torre). Salendo in cima alla Torre del Mangia godrete di un panorama davvero indimenticabile: la torre è infatti alta 88 metri e da lassù potrete ammirare tutta Siena, fino ad abbracciare le lontane colline.

IL PALAZZO PUBBLICO
Una volta scesi dall Torre continuate la vostra vacanza a Siena visitando Il Palazzo Pubblico, la sede del potere politico della città. Dal 1300 fino ai giorni nostri è infatti qui che risiedono i governanti della città. Di impressionante bellezza e di notevole armonia nonostante l’ imponenza delle dimensioni, il Palazzo Pubblico di Siena è uno dei palazzi civili più belli di tutta Italia e ospita al suo interno anche il Museo Civico di Siena, altra tappa imperdibile di un viaggio in questa bellissima città toscana. Nel Museo Civico di Siena potrete infatti ammirare i celebri affreschi di Ambrogio Lorenzetti che intendono rappresentare l’ Allegoria del Buono e Cattivo Governo. Questo è un affresco famosissimo anche perchè fu il primo della storia dell’ arte ispirato ad un argomento civile e non religioso. Nel Museo Civico di Siena potrete ammirare anche La Maestà di Simone Martini, testimonianza della devozione di Siena nei confronti della Vergine.

IL DUOMO DI SIENA
Dopo aver visitato Piazza del Campo con le sue principali attrattive, proseguite il vostro itineario di viaggio con il meravigliso Duomo di Siena, che vi colpirà sicuramente per la bellezza della sua facciata nella quale i colori prevalenti sono il bianco e il nero. Per non parlare dell’ interno del Duomo: bellissimo il pavimento, con i suoi simboli esoterici e le immagini di storie religiose. Notevole anche il Pulpito, opera di Nicola Pisano, con scene della Vita di Gesù e scene tratte dalla Bibbia. Non perdete inoltre la Libreria Piccolomini con gli affreschi del Pinturicchio, e la Cappella Piccolomini con le statue delle nicchie inferiori scolpite da Michelangelo.

IL BATTISTERO DI SIENA
Un altro monumento importante della città di Siena è il Battistero, che troverete alle spalle del Duomo. Come quello del Duomo, anche l’ interno del Battistero vi colpirà con i suoi stupendi affreschi di Benvenuto di Giovanni (I Miracoli di Sant’ Antonio da Padova), di Lorenzo di Pietro il “Vecchietta” e di Pietro degli Orioli (La Lavanda dei Piedi). Bellissimo poi il Fonte Battesimale che si trova al centro del Battistero ed è stato realizzato in marmo e in bronzo. Fra gli altri anche il grande Donatello ha messo del suo per questo capolavoro: infatti ha realizzato gli angeli in bronzo del ciborio.

1 commento

  1. Siena è bellissima e poi è a due passi dalla maremma, altra zona che adoro e dove spesso vado in vacanza

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.