Bruxelles, capitale del Belgio, è una città tutta da scoprire: un viaggio a Bruxelles è infatti un viaggio in una città complessa e davvero ricca di cultura, arte e di grande energia. Una vacanza a Bruxelles vi condurrà a visitare palazzi rinascimentali, musei interessanti, suggestive piazze, castelli, splendide chiese e rilassanti parchi. Da una vacanza a Bruxelles non si torna certo delusi. Eccovi quindi un itinerario di viaggio a Bruxelles, con le attrattive da non perdere durante una vacanza in questa capitale europea.

Guda viaggio a Bruxelles: cosa vedere a Bruxelles

Un viaggio a Bruxelles non può che iniziare dal bellissimo centro storico della città, dove i monumenti da vedere sono parecchi. Cominciate dalla Maison du Roi de la Grand Place: nonostante il nome non si tratta della residenza reale, bensì dell’ antica Casa del Pane di Bruxelles, costruita per volontà di Carlo V°. E’ un bel palazzo che ospita al suo interno il Museo de la Ville di Bruxelles (il Museo della città), dove sono esposte parecchie opere importanti e libri di storia sulla città; quest’ edificio è dunque un buon punto di partenza per un viaggio a Bruxelles. Sempre nel centro storico è da vedere anche la Cattedrale dei Santi Michele e Gudule, che sorge in Place Ste Gudule ed è dedicata al patrono della città San Michele e Santa Gudula. E’ una splendida chiesa in puro stile gotico, con bellissime vetrate regalate dall’ imperatore del Sacro Romano Impero, ovvero Carlo V°. Da vedere la cripta, con i resti di una chiesa romanica dell’ XI secolo. Un’ altra chiesa da non perdere durante un viaggio a Bruxelles è certamente la Basilica Nazionale Du Sacré-Cœur, chiesa davvero maestosa e imponente (è la quinta più grande del mondo). Combina due stili diversi, ovvero il neogotico e l’ Art Deco.

Imperdibile anche il Palazzo Reale di Bruxelles, che si trova in Place des Palais: si tratta della sede ufficiale della Monarchia Belga. Oggi il palazzo non è abitato, ma è usato per occasioni particolari (ad esempio per ricevimenti di Stato o per cerimonie importanti). Bellissimo l’ interno, dove potrete ammirare in particolare la Sala del Trono (con opere di Rubens, Jordaens, Van Dyck, Duquesnoy), la Sala Goya con i suoi splendidi arazzi, la Sala Bleu (dove potrete ammiare l’ argenteria e le ceramiche del Settecento), la Sala des Glaces (ovvero a specchi) e ancora molte altre. Questo importante edificio di Bruxelles include anche il Palais des Académies (sede dell’ Accademia reale del Belgio) e il Musée de la Dynastie, museo sulla storia della famiglia reale del Belgio. Il Palazzo Reale di Bruxelles si affaccia proprio sul bellissimo Parco di Bruxelles, grande polmone verde nel cuore della città (si estende per ben tredici ettari). Consigliamo di farci un salto per rilassarvi nel verde di questo grande parco ricco di fontane, che incude al suo interno anche il Teatro reale del Parco.

Dopo il parco consigliamo di visitare, soprattutto se siete amanti dell’ arte, uno dei centri culturali d’ arte più belli di tutto il Belgio, che troverete ospitato preso il Palais des Beaux Arts (Bozar), bell’ edificio in stile Art Nouveau. Un’ altra tappa da non perdere durante un viaggio a Bruxelles è sempre nella zona del centro, si tratta del Begijnhof di Bruxelles, il celebre complesso di case delle beghine del 1200, racchiuso da mura di protezione. Le case sono circondate da un rilassante giardino fiorito. Questo complesso di case fu costruito per accogliere le donne sole (chiamate begijnhoven, da cui il nome della struttura). Oggi la gestione del centro è stata affidata alle suore benedettine. All’ interno potrete visitare anche il Museo delle Beghine. Quindi proseguite il vostro viaggio a Bruxelles con un interessante museo, il Museo Horta, che espone le opere e le creazioni del belga Victor Horta, celebre esponente dell’ Art Nouveau, corrente artistica che a Bruxelles conobbe il suo periodo di massimo sviluppo all’ inzio del ‘900.

Fate poi un giro nel raffinato quartiere di Sablon, dove potrete visitare la Chiesa di Notre Dame du Sablon, elegante chiesa in stile tardogotico-brabantino, una delle più belle chiese in stile gotico di Bruxelles. In effetti è ricca di particolari architettonici di notevole bellezza, come lo splendido pulpito del ‘600 e le bellissime vetrate. Un altro Palazzo da visitare durante un viaggio a Bruxelles è certamente il Palais de la Nation: bell’ edificio in stile neoclassico che ospita il Parlamento del Belgio. Se invece volete avere una vista superba su tutta Bruxelles andate allora all’ Atomium, originale ed enorme struttura a forma di atomo costruita in occasione della Fiera Mondiale del 1958 a simboleggiare l’ importanza della ricerca scientifica nel ‘900. Oggi l’ edificio ospita un museo, spazi espositivi e dei ristoranti. Andate all’ ultimo piano, a 102 metri d’ altezza: il panorama è davvero magnifico da qui. Infine, concludete il vostro viaggio a Bruxelles con il Museo Magritte, una tappa davvero da non perdere durante una vacanza nella capitale belga. Il Museo è ospitato nella casa dove il grande esponente del surrealismo René Magritte visse e lavorò per ben 24 anni.

Per altre utili informazioni di viaggio a Bruxelles (alberghi e ristoranti), leggere anche l’ articolo correlato, cliccare qui: Intinerario di Viaggio a Bruxelles in Belgio: vacanza weekend tra Bruxelles, Ixelles, Bruges e Gand

Booking.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.