Meta di viaggio scelta ogni anno dagli amanti del mare, Tenerife (isole Canarie-Spagna) offre belle spiagge e mare pulito. Ma non solo: Tenerife offre anche una vacanza culturale perchè è un’ isola ricca di città interessanti da visitare, con monumenti, chiese, istituti d’ arte e musei.
Ecco un itinerario di viaggio consigliato per le vacanze a Tenerife.

Santa Cruz de Tenerife

E’ la capitale dell’ isola. A Santa Cruz de Tenerife potete visitare il palacio de Carta (si trova in Plaza de La Candelaria): un edificio del Settecento che esprime nella sua struttura architettonica dall’ impronta coloniale una curiosa mescolanza di stili e culture (soprattutto stile neoclassico e barocco).

Un altro monumento importante di Santa Cruz de Tenerife è l’ Iglesia de Nuestra Señora de la Concepción de La Orotava (è in Calle Tomas Perez): vi colpirà la sua facciata dominata dai due alti campanili. E’ maestoso anche l’ interno con le sue tre grandi navate sorrette da imponenti colonne.

Santa Cruz de Tenerife vanta anche alcuni musei molto interessanti. Segnaliamo in particolare il Museo della Natura e dell’Uomo (Calle Fuentes Morales), da visitare se volete saperne di più sulla storia culturale e naturale delle popolazioni ispaniche delle isole Canarie.

Puerto de la Cruz


Anche Puerto de la Cruz (siamo nella parte nord di Tenerife) è una cittadina interessante da visitare in vacanza. E’ anche una località ideale dove poter alloggiare, vista l’ ampia offerta di hotel e residence. A Puerto de la Cruz, nelle vicinanze della costa, potete visitare il vecchio e suggestivo molo e fare una passeggiata sul lungomare.

In Calle Retama al numero 2 troverete invece una delle principali attrazioni della città: il Giardino botanico, un parco molto rilassante ed ampio dove potrete ammirare centinaia di specie di piante. All’ interno troverete anche un erbario e una biblioteca.

Un altro parco interessante da visitare a Puerto de La Cruz è il Loro Parque (Parco dei Pappagalli): in questo grande parco potrete ammirare molte specie animali come delfini, gorilla, leoni marini, giaguari, tigri, coccodrilli, aironi, fenicotteri, scimmie, tartarughe giganti, pipistrelli e circa 300 specie di pappagalli diversi (da qui il nome del parco). Ci sono anche splendidi giardini tropicali e interessanti documentari sullo studio degli animali.

Casa del Vino a El Sauzal e Parco Oasis del Valle a La Orotava

Nei dintorni di Puerto de la Cruz potete visitare la Casa del Vino “La Baranda” (Casa Insulare Museo della Vite e del Vino) e il parco Oasis del Valle.

La Casa del Vino si trova nel comune di El Sauzal: è una vecchia cascina delle Canarie dove oggi vengono prodotti e promossi i migliori vini dell’ isola. Qui potrete visitare il museo insulare della vigna e del vino di Tenerife: a disposizione dei visitatori c’è una sala mostre e di proiezioni, un bar e un ristorante. Vi consigliamo di fermarvi a mangiare nel ristorante, perchè la cucina, specializzata in piatti tipici locali, è davvero ottima e creativa.

A La Orotava potete visitare invece il parco Oasis del Valle: un parco subtropicale ricco di varie specie di flora e fauna. Potete fare un giro sui pony o sui cammelli, è molto divertente! Per arrivare a questo parco basta prendere un autobus gratuito che dalla spiaggia Martianez vi condurrà direttamente al parco.

San Cristóbal de La Laguna


Questa è un’ altra città da visitare durante un viaggio a Tenerife. Antica capitale dell’ isola, San Cristóbal de La Laguna è una città ricca di storia che ha alle spalle una lunga tradizione universitaria. Inoltre è molto interessante dal punto di vista architettonico, tanto che è stata dichiarata Patrimonio dell’ Umanità proprio grazie alla sua architettura coloniale e alle sue case signorili del Seicento e del Settecento.

L’ Iglesia de la Concepción (in Plaza Dr. Olivera) è uno degli edifici religiosi più importanti della città.
E’ da visitare anche l’ Iglesia de Santo Domingo de Guzmán (Calle Santo Domingo), al cui interno potrete ammirare alcune opere del pittore Cristóbal Hernández de Quintana.

San Cristóbal de la Laguna è anche una città ricca di musei. Il Museo di Antropologia di Tenerife (indirizzo: Carretera Tacoronte) si trova all’ interno della Casa de Carta, un bel palazzo del Settecento. In questo museo potrete farvi un’ idea della cultura popolare delle isole Canarie.
Per gli appassionati di scienza c’è invece il Museo della Scienza e del Cosmo (in Calle Vía Láctea): un interessante museo scientifico.
C’è poi il Museo Civico delle Belle Arti (Calle San Agustin 22) che espone le opere di alcuni artisti delle Canarie molto conosciuti, come Cristóbal Hernández de Quintana, Gaspar de Quevedo, Gonzalez Mendez, Juan Miranda.

Arona e il Parco Nazionale del Teide

Arona è molto interessante da visitare sia per la bellezza del suo mare sia per la sua interessante architettura tradizionale preispanica e coloniale.

Il Parco Nazionale del Teide si trova nelle vicinanze di Arona. E’ uno dei parchi più importanti delle Canarie: presenta una notevole ricchezza di flora e di fauna e un paesaggio di grande bellezza sviluppatosi ai piedi del Teide, il vulcano più grande della Spagna. Questo parco è ricco di varie specie di invertebrati (più di 700 specie di insetti), di conigli, tigri, pappagalli, scimmie, mufloni e pipistrelli (oltre cinque specie), oltre ad una grande varietà di uccelli.

Per altre utili informazioni di viaggio sulle più belle spiagge di Tenerife, leggere anche l’ articolo correlato (cliccare qui): Isole Canarie-Le spiagge più belle di Tenerife

Booking.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.