Per gli amanti delle vacanze al mare in scenari da paradiso, un viaggio alle Maldive è un sogno che diventa realtà: le Maldive sono splendide isole che offrono mare meraviglioso, spiagge bellissime di sabbia fine, natura rigogliosa e immersioni indimenticabili. Le Maldive sono una meta di viaggio ideale per chi ama il mare anche d’ inverno. Composto di 26 atolli formati da coralli e situati nell’ Oceano Indiano, l’ arcipelago delle Maldive si trova a circa 700 km a sud-ovest dello Sri Lanka. Ogni atollo è costituito da alcune centinaia di isole coralline. Quasi tutte queste isole sono circondate dalla barriera corallina e in totale sono più di 1.190, ma solo 200 sono abitate. Circa ottanta sono villaggi turistici, le altre isole invece sono disabitate. Le isole dell’ arcipelago delle Maldive sono davvero splendide: il mare è cristallino, le spiagge deserte hanno la sabbia bianca e fine come nelle cartoline, la vegetazione è lussureggiante (palme da cocco, alberi del pane, mangrovie e banani). Per non parlare ovviamente degli splendidi fondali, altra grande attrattiva delle Maldive. In queste isole le immersioni sono meravigliose: la barriera corallina è infatti l’ habitat naturale di molteplici specie marine (pesci colorati, tartarughe, ecc.) visibili anche a basse profondità. Le Maldive sono davvero un paradiso terrestre. Ecco quindi qualche consiglio per programmare una vacanza alle Maldive.

Vacanze alle Maldive: viaggio alla scoperta degli atolli più belli delle Maldive (Addu, Fua Mulaku, Horsburg, Baa e Laviani)

Uno dei modi migliori per venire a contatto con le spiagge e i fondali più belli delle Maldive è sicuramente noleggiare una barca. E’ possibile noleggiare sul posto i cosiddetti “dhoni”, ovvero le imbarcazioni locali lunghe fino a 24 metri e dotate di tutti i comfort. Una volta noleggiata la vostra barca, siete pronti per scoprire tutte le meraviglie delle Maldive. Se siete amanti soprattutto delle immersioni, vi consigliamo un itinerario tra l’ atollo di Addu e quello di Fua Mulaku. L’ atollo di Addu è veramente splendido, ma non è da meno anche l’ atollo di Fua Mulaku, che in realtà è un’ isola, una delle più belle di tutto l’ arcipelago delle Maldive. Lunga più di 6 chilometri, Fua Mulaku è circondata da una scogliera corallina, con due piccoli laghi di acqua dolce all’ interno. Fua Mulaku è caratterizzata da molte coltivazioni di vegetali e frutti di vario tipo. Se invece siete incuriositi dalla fauna delle isole, allora optate per gli atolli di Horsburg, Baa e Laviani: in questi atolli troverete isole caratterizzate da una grande ricchezza faunistica, mentre le acque sono un pò meno limpide. Potrete ammirare anche il corallo-filigrana, un tipo particolare di corallo rosso e dai lunghi rami (più di mezzo metro di lunghezza).

Note pratiche: quando andare alle Maldive
Il periodo migliore per visitare le Maldive è quello compreso fra novembre e maggio; in particolare nei mesi di febbraio e marzo, quando le piogge sono scarsissime.

Per consultare le offerte viaggio alle Maldive cliccare qui: Offerte Viaggio Maldive

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.