cosa vedere a Marsiglia

Marsiglia, il primo porto francese nella storia di questa Nazione, al termine della Costa Azzurra, è considerata una delle più belle città di Francia con un particolare fascino e un carattere particolare. Si trova all’estremità sud occidentale della Provenza, la nota Regione francese conosciuta per il suo carattere romantico e per i colori stupendi dei suoi campi, ancora più quando la Lavanda è in piena fioritura, con le sue immense distese violette.

Una città poco francese

Marsiglia, nell’800 ha visto una massiccia emigrazione napoletana, soprattutto, ma anche l’arrivo di diverse persone con culture e tradizioni diverse che hanno trasformato la città in una realtà multiculturale.

A Marsiglia, come anche a Nizza e nelle vallate franco-provenzali, in molti parlano l’occitano, la stessa lingua delle vallate del Piemonte occidentale e curiosamente le popolazioni di queste vallate si intendono perfettamente, linguisticamente, con i nizzardi e i marsigliesi pur non parlando il francese.

Come è Marsiglia

Visitando la città ti rendi conto di trovarti in un complesso urbano costituito da case molto colorate e dal particolare stile che le differenzia dalle altre case medie francesi. Marsiglia, per grandezza, è la seconda città di Francia con una fama di città poco sicura ma oggi non lo è più, è perfettamente allineata nei parametri di questo genere con qualsiasi altra città francese di una certa dimensione.

La sua eleganza, il suo fascino, prevale sugli aspetti di comune delinquenza che caratterizzano i grandi centri urbani ed è una delle mete preferite per le vacanze al mare ma con alle spalle un’interessantissima città.

La Basilica di Notre Dame de la Garde

Una costruzione imponente si trova nel punto più alto della città, dominandola, da qui il nome “De la Garde” ossia della guardia a significare che la Madonna vigila sulla città. Si raggiunge in circa 15 minuti di passeggiata e dal sagrato si ha un panorama mozzafiato su Marsiglia.

Verdi colline che circondano la città, il Porto Vecchio, il Forte di St. Jean, tutto è perfettamente visibile dalla Basilica che fu costruita nel 1864 in stile neo-bizantino. Dopo una visita al suo interno, ammirando le bellissime opere d’arte che contiene, si ridiscende al Porto Vecchio.

Qui i marinai che sbarcavano dalle navi potevano trovare del pane fragrante sfornato da quello che è il panificio tuttora esistente e funzionante, il panificio più antico della città che si chiama Four Des Navettes, vicino all’Abbazia di St. Victor. Il prodotto di punta del panificio sono degli ottimi biscotti, Les Navettes che sono oggi uguali a 200 anni fa, un’antica tradizione che si tramanda da moltissime generazioni.

Le Fortezze del Porto Vecchio

Due imponenti fortezze si trovano ai lati estremi del Porto Vecchio, il Fort St. Nicholas e il Fort St. Jean, certamente costruiti in tempi antichi a protezione della città contro gli sbarchi di nemici.

Poco più a Nord del Porto si trova la Cattedrale di Marsiglia il cui nome esteso è Cathedral Saint Marie Mjeure de Marseille ma popolarmente chiamata Cathedral de la Major.

Qui si trova anche il Municipio di Marsiglia e il mercato del pesce giornaliero dove si potranno acquistare incredibili varietà di pesce proveniente soprattutto dai tanti pescherecci che di notte provvedono al pescato per far trovare sui banchi del mercato pesce freschissimo per ogni gusto.

Il quartiere di Panier

Ancora a Nord del Porto Antico trovi l’inconfondibile quartiere di Panier. Questo quartiere è costruito sulla collina del Moulins, il centro antico della città, si può definire in centro storico nativo di Marsiglia. Questo quartiere è assolutamente inconfondibile e identificabile anche da lontano per via delle sue case tutte colorate di tinte pastello, un vero spettacolo che deve essere visitato.

Con le sue stradine strette e le piccole piazze, il quartiere di Panier con il tempo, l’abbandono e le persone di scarsa reputazione che l’hanno abitato, trasformandolo di fatto in un ghetto. Oggi la situazione è cambiata anche grazie ai tanti locali pubblici, Bar e Ristoranti che, attirando turisti, hanno rivitalizzato il quartiere.

Fai un viaggio nella costa francese e vai ad ammirare questa stupenda ed antica città.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.