Al Palazzo Ducale di Genova è aperta al pubblico dal 1 Maggio 2013 fino al 25 Agosto 2013 la mostra “Stanley Kubrick Fotografo”.

Stanley Kubrick è conosciuto da tutti come mostro sacro del cinema statunitense, ma il geniale regista ha avuto da giovanissimo anche una breve ma luminosa parentesi come fotografo. L’ obiettivo della mostra “Stanley Kubrick Fotografo” di Genova è quindi proprio far conoscere al grande pubblico questo aspetto meno noto della vita professionale di Stanley Kubrick, attraverso l’ esposizione di 160 fotografie.

Per la mostra al Palazzo Ducale di Genova, le immagini sono state tirate con stampa al bromuro d’ argento dai negativi originali, che sono custoditi nella Look Magazine Collection del Museum of the City of New York. Sono infatti più di ventimila i negativi di Stanley Kubrick conservati al museo di New York.

La carriera di Stanley Kubrick come fotografo

Nel 1945 un giovanissimo Stanley Kubrick (aveva solo diciassette anni) fu assunto come fotografo di punta da uno dei più letti mensili del periodo: la rivista americana Look. La redazione della rivista lo scelse perchè era rimasta colpita da una sua fotografia che immortalava un edicolante a New York il giorno in cui morì il presidente Roosevelt.

La carriera di Stanley Kubrick come fotografo durò solo cinque anni, dal 1945 al 1950, ma questi cinque anni furono più che sufficienti per dimostrare il suo talento anche dietro la macchina fotografica. Con i suoi scatti, Stanley Kubrick riusciva infatti a cogliere tutte le sfumature e le contraddizioni della vita di tutti i giorni nell’ America del dopoguerra. Le sue foto sono un prezioso documento di questo particolare periodo storico nella città di New York, che in quegli anni stava per diventare la nuova capitale del mondo. Con grande sensibilità, incisività ed ironia Stanley Kubrick ha ritratto con le sue fotografie persone comuni, artisti circensi, viaggiatori e musicisti, restituendoci un ritratto straordinario della New York dell’ epoca.

Il percorso espositivo della mostra “Stanley Kubrick Fotografo”

La mostra di Genova è strutturata secondo sezioni tematiche.

La sezione dedicata a New York

La sezione di apertura della mostra è interamente dedicata a New York, città che Stanley Kubrick ritrae come simbolo dell’ evoluzione di tutta la società occidentale. Le foto di questa sezione invitano a riflettere sulla complessità e la varietà di persone e di stili di vita in una città come New York, e in generale in tutta la società occidentale.
Questa sezione della mostra è aperta dall’ immagine di Mickey, un dodicenne di Brooklyn che lavora come lustrascarpe, e prosegue con tutta una serie di foto che ritraggono New York e i suoi abitanti in vari momenti della giornata: c’è lo scenario notturno della città, quello della vita quotidiana per strada e nei luoghi pubblici (come una sala d’ aspetto del dentista), quello dei viaggiatori in metropolitana.
Questa sezione della mostra include anche fotografie tratte dalla serie pubblicata nel 1947: “Life and Love on the New York Subway”.

Le sezioni sul circo, la televisione, il pugilato

Le altre interessanti sezioni della mostra di Genova espongono invece foto che ritraggono artisti circensi (con diversi scatti realizzati dietro le quinte del circo), star televisive (in quegli anni la televisione faceva i suoi primi passi e nascevano le prime celebrità del piccolo schermo) e grandi pugili.
Particolarmente interessante è la sezione che raccoglie le immagini relative all’ epopea del pugilato: Stanley Kubrick realizzò queste foto fra il 1949 e il 1950, per documentare la vita di due grandi pugili come Rocky Graziano e il peso medio Walter Cartier.
Una curiosità: i servizi fotografici sul pugilato furono praticamente gli ultimi che Stanley Kubrick realizzò prima di intraprendere la carriera di regista e il suo primo film (il lungometraggio di sedici minuti “Day of the Fight” del 1951) parla proprio di pugilato, perchè racconta la giornata precedente all’ incontro fra Bobby James e Walter Cartier avvenuto nell’ aprile del 1950.

A Genova la mostra “Stanley Kubrick Fotografo” dal 1 Maggio 2013 fino al 25 Agosto 2013

Location mostra: Palazzo Ducale di Genova, Piazza de Ferrari

Orario apertura mostra:
– da martedì a domenica dalle ore 10 alle ore 19
– lunedì chiuso
La biglietteria chiude un’ora prima.

Costo biglietto ingresso mostra:
– biglietto intero €10
– biglietto ridotto €8
– biglietto gruppi €7
– biglietto scuole €4

Per informazioni e prenotazioni: tel 0105574065

Booking.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.