Dal 18 Novembre 2011 fino al 29 Gennaio 2012, alla Reggia di Venaria (Torino) è aperta al pubblico la mostra su Leonardo da Vinci intitolata: “Leonardo-Il Genio, il Mito”. La mostra di Torino ripercorre la figura di Leonardo Da Vinci: uno dei più grandi geni italiani di tutti i tempi. La mostra fa parte delle iniziative per i 150 anni dell’ Unità d’ Italia ed è allestita nelle imponenti Scuderie Juvarriane della Reggia di Venaria di Torino. La mostra su Leonardo Da Vinci espone uno dei capolavori delle collezioni sabaude: il celebre Autoritratto di Leonardo, conservato alla Biblioteca Reale di Torino e per la prima volta esposto in mostra insieme alle opere degli artisti che nel corso dei secoli si sono ispirati al genio di Leonardo Da Vinci. Intorno all’ opera dell’ Autoritratto di Leonardo Da Vinci, nota in tutto il mondo per il suo valore artistico, sono esposti in mostra a Torino altri disegni di Leonardo incentrati sul tema del volto umano, insetiti in uno scenografico allestimento per ripercorrere la straordinaria figura di Leonardo Da Vinci.

LEONARDO DA VINCI IN MOSTRA A TORINO-REGGIA DI VENARIA:
mostra “Leonardo-Il Genio, il Mito”


DAL 18 NOVEMBRE 2011 FINO AL 29 GENNAIO 2012
Location Mostra: Reggia di Venaria Reale, Piazza della Repubblica 4; Venaria Reale-Torino

Costo Ingresso Mostra Leonardo Da Vinci:
– Ingressi Individuali Biglietto Intero €13,20
– Ingressi Individuali Biglietto Ridotto (per minori di 18 anni e per Over 65 anni) €9,20

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: tel. 011-4992333

2 Commenti

  1. Sono d’ accordo con il commento precedente. La mostra su Leonardo Da Vinci è stata molto deludente per me, sicuramente non vale le 12 euro del biglietto di ingresso. Pochi disegni, nessuna informazione se non lo studio del viso di Leonardo che ho trovato poco interessante… non capisco cosa c’ entrava l’ arte pop… non consiglierò a nessuno di andare, anzi !

  2. LA MOSTRA SU LEONARDO DA VINCI è DELUDENTE SECONDO ME, SE NON FOSSE PER PEDRETTI E LA SUA SEZIONE DEI 20 DISEGNI DI LEONARDO E L’ APPARATO SCENOGRAFICO DEL GRANDE FERRETTI, IL TUTTO SAREBBE PIUTTOSTO INSIGNIFICANTE, IN PARTICOLARE LE SEZIONI SULL’ ARTE MODERNA DEDICATA AL CENACOLO (?) E QUELLA ANCOR PIù POVERA DEGLI ALLIEVI E CONTEMPORANEI.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.