Il Palazzo Reale di Milano ospita fino al 20 Maggio 2012 la mostra su Tiziano dal titolo “Tiziano e la nascita del paesaggio moderno”. Questa mostra espone 50 selezionatissime e magnifiche opere dei più grandi maestri dell’ arte, con l’ obiettivo di ricostruire il modo in cui nacque il paesaggio moderno nella pittura del Cinquecento. Figura predominante nel panorama artistico veneto del ‘500 è certamente Tiziano, grazie al quale avviene un sorprendente cambiamento nel modo di concepire la raffigurazione artistica: il paesaggio entra a far parte dei soggetti possibili per un dipinto, allo stesso livello dei soggetti sacri fino a quel momento privilegiati in pittura. Da quel momento grazie a Tiziano nasce il paesaggio moderno del Cinquecento: in altre parole il paesaggio comincia ad essere raffigurato in pittura non più come semplice sfondo, ma con una valenza e un significato ben diversi. Il paesaggio viene investito di colori diventando così esso stesso un potente mezzo espressivo e non più solo raffigurazione di sfondo. Tramonti, panorami, paesaggi di ogni genere diventano quindi veri protagonisti dell’ arte. Tiziano è certamente, sulla base delle lezioni dei maestri Bellini e Giorgione, il maggiore artefice di questo cambiamento. La mostra di Palazzo Reale a Milano cerca quindi di ricostruire l’ evoluzione del paesaggio nella pittura del Cinquecento e lo fa attraverso l’ esposizione di cinquanta opere provenienti da importanti musei europei e americani.

Alcune opere esposte in mostra provengono anche dagli Uffizi di Firenze e dall’ Accademia di Venezia. Presso le sale espositive del Palazzo Reale di Milano il visitatore avrà così modo di ammirare opere straordinarie come i due dipinti che aprono la mostra: La Crocifissione nel paesaggio di Giovanni Bellini e La prova del Fuoco di Giorgione. Segue quindi una famosa opera di età giovanile di Tiziano: La sacra Conversazione. La mostra di Milano prosegue poi con l’ esposizione di altri notevoli dipinti di artisti come Palma il Vecchio, Veronese, Cima da Conegliano, Bassano. Infine sono esposte in mostra a Milano altre opere di Tiziano in cui è evidente il mutamento di concezione del paesaggio: Narciso, L’ Orfeo e Euridice, Tobiolo e l’ Angelo, L’ adorazione dei Pastori, La Nascita di Adone. La mostra su “Tiziano e la nascita del paesaggio moderno” è certamente una mostra da non perdere perchè illustra in modo approfondito un cambiamento epocale nella storia dell’ arte attraverso opere di grandissimo valore.

A Milano la mostra su Tiziano fino al 20 Maggio 2012

Titolo Mostra: “Tiziano e la nascita del paesaggio moderno”

Location mostra: Palazzo Reale di Milano, piazza Duomo 12

Costo biglietto ingresso mostra:
– biglietto intero €9
– biglietto ridotto €7,50 (per gruppi di almeno 15 persone, visitatori oltre i 60 anni, minori da 6 a 18 anni, studenti fino a 26 anni, portatori di handicap, soci Touring Club, militari, forze dell’ ordine non in servizio, insegnanti)
– biglietto ridotto speciale €4,50 (per gruppi di studenti delle scolaresche di ogni ordine e grado, gruppi organizzati direttamente dal Touring Club)
– biglietto gratuito per minori di 6 anni, un accompagnatore per ogni gruppo scolastico, un accompagnatore per disabile, un accompagnatore e una guida per ogni gruppo Touring Club, dipendenti della Soprintendenza ai Beni Architettonici, giornalisti iscritti all’ albo, tesserati ICOM
(Costi aggiuntivi: diritto di prenotazione individuale €1,50; diritto di prenotazione per alunno per classi scolastiche € 0,50).

Orario apertura al pubblico:
– Lunedì dalle ore 14.30 alle ore 19.30
– Martedì, mercoledì, venerdì, domenica dalle ore 9.30 alle ore 19.30
– Giovedì e sabato dalle ore 9.30 alle ore 22.30
(Nota Bene: ultimo ingresso alla mostra un’ ora prima della chiusura)

Per informazioni: Telefono 02-88451

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.