vacanze-ad-abu-dhabi-la-moschea-zayed-e-l-oasi-di-al-ain-offerte-viaggio-abu-dhabi-emirati-arabi-unitiOggi la tranquilla città di Abu Dhabi (che ha uno dei tassi di criminalità più bassi del mondo) accoglie i viaggiatori con un’ atmosfera che sa essere sofisticata, cosmopolita e al tempo stesso tradizionale. Viuzze con piccoli negozi dove sono allineati i souk dell’oro, dei tappeti, del pesce, dei datteri e della verdura incrociano i giganteschi viali dei mega-centri commerciali di lusso e dei palazzi più appariscenti. Nell’ architettura di Abu Dhabi ci sono anche piccole moschee e più modesti quartieri di palazzine basse.
La città di Abu Dhabi si espande sulla Corniche, un lungomare all’ estremità del quale è stato costruito l’ Emirates Palace: considerato il terzo più bel palazzo del mondo, con 100 cupole e facciate maestose che dominano il Golfo Persico.
Non lontano si trova la fondazione culturale Qasr Al Hosm, il più antico monumento della città (1793), antica residenza della famiglia Al Nahyan, che testimonia l’ attaccamento di Abu Dhabi al suo passato. Più dei vicini di Dubai, gli abitanti di Abu Dhabi cercano di mantenere vive alcune tradizioni beduine. L’ arte della falconeria è molto diffusa, una passione antica che ha dato vita, nel 1999, ad un ospedale per falchi unico nel suo genere: dispone di una sala operatoria, apparecchi radiologici, un laboratorio di ricerca e un centro di addestramento. Dalla sua creazione ha accolto più di 28 mila rapaci.
Alla frontiera con l’ Oman e dominata dalla mole del Djebel Hafeet, una delle montagne più elevate del Paese, si trova AL AIN , un’ oasi lussureggiante. Al Ain è molto lontana dall’ effervescenza di Abu Dhabi, quest’ isola di verde nel deserto è la culla della storia del Paese: il restauro delle fortezze e i numerosi musei testimoniano ancora una volta la volontà di questi ex pescatori, ex cercatori di perle ed ex pastori nomadi di conservare il patrimonio culturale della loro civiltà.
Dal 2007 la terza più grande moschea del mondo, intitolata allo sceicco Zayed, in onore del presidente degli Emirati scomparso nel 2004, si staglia con i suoi quattro minareti alti 107 metri nel cielo di Abu Dhabi, città-faro del mondo musulmano.

LA MOSCHEA ZAYED DI ABU DHABI
La moschea Zayed ha 4 minareti di 107 metri di altezza, 82 cupole (una misura 34 metri di diametro e 75 metri di altezza), 1.192 colonne di marmo di vario tipo, 142 pinnacoli di cui uno di cristallo, 70 porte monumentali intagliate, scolpite e decorate.
La moschea intitolata allo sceicco Zayed Bin Sultan II, presidente degli Emirati fino al 2004, è stata aperta dopo 7 anni di cantiere (ha partecipato ai lavori come capofila anche l’italiana Impregilo) e un costo di 600 milioni di dollari.
Con una superficie di 20 mila metri quadrati, la moschea Zayed di Abu Dhabi vanta numeri e caratteristiche da Guinness dei Primati, come il tappeto più grande del mondo (7.119 metri quadrati) e il più immenso lampadario mai realizzato (di oro e cristallo Swarovski, misura 10 metri di diametro e 15 metri di altezza per un peso di circa 8 tonnellate). Migliaia e migliaia di pietre dure, rare e semi-preziose sono state utilizzate per la decorazione della moschea: onice, lapislazzuli, ametista.
La moschea Zayed di Abu Dhabi può accogliere fino a 40 mila fedeli.

VISITE GUIDATE ALLA LA MOSCHEA ZAYED DI ABU DHABI
La moschea si visita la mattina dalle 9 alle 11.30, anche liberamente (con abbigliamento appropriato) oppure è possibile partecipare alle visite guidate (gratuite) che durano circa un’ ora (prenotazioni sul sito www.visitabudhabi.ae).

Per chi vuole trascorrere una vacanza ad Abu Dhabi da “mille e una notte”, c’è anche lo Shangri-La Hotel: un esclusivo resort con 214 camere, 3 piscine, 3 ristoranti, una spiaggia privata e un centro benessere Spa con vista sulla Moschea Zayed, la più bella di Abu Dhabi.

COME ARRIVARE AD ABU DHABI
In aereo: con Ethiad Airways voli diretti da Milano e Roma per Abu Dhabi a partire da € 550 (www.ethiadairways.com).

INFORMAZIONI UTILI PER UN VIAGGIO AD ABU DHABI
Documenti di viaggio necessari
: il passaporto in corso di validità per almeno 6 mesi, per i cittadini Ue non è necessario il visto per soggiorni inferiori ai 2 mesi.
Moneta: il dirham; un euro equivale a circa 4,6 Dhs.
Fuso orario: tre ore in più rispetto all’Italia (ora solare).
Per telefonare: il prefisso internazionale è 00971
Taxi: sono confortevoli e convenienti. Una corsa dall’ aeroporto al centro di Abu Dhabi (circa 35 minuti) costa sui €15.
Autonoleggio: per noleggiare un’ automobile occorre la patente internazionale emessa dal proprio Paese.
Informazioni: Abu Dhabi Tourism Authority, Al Salam St., Tel 00971.2.4440444 (dalle 8 alle 16, da domenica a giovedì), sito internet: www.abudhabitourism.ae
Consolato Emirati Arabi Uniti, via Camilluccia 492, Roma, Tel 06.36306100.

DOVE DORMIRE AD ABU DHABI (offerte e pacchetti viaggio per Abu Dhabi: costo soggiorno hotel)

SHANCRI-LA QARYAT AL BERI (5 stelle)
Hotel di lusso su una bella spiaggia, con ristoranti di qualità, piscine, centro benessere Spa. Possibilità di alloggiare anche in ville.
Indirizzo: between thè bridges
Telefono: 00971.2.5098888
Sito Internet: www.shangri-la.com
Prezzi: a partire da €180 per una camera doppia *****

EMIRATES PALACE (5 stelle)
Gran lusso in un edificio faraonico su una bella baia con 1,3 km di spiaggia privata. Con centro benessere Spa, tennis, centro diving, piscine, vari ristoranti e bar.
Indirizzo: West End Comiche
Telefono: 00971.2.6909000
Sito Internet: www.emiratespalace.com
Prezzi: da €280 per la doppia *****

DOVE MANGIARE AD ABU DHABI

FINZ: costruito interamente di legno, elegante palafitta di design sulla spiaggia, è uno dei ristoranti dell’ hotel Beach Rotana, rinomato per i suoi piatti di pesce.
Indirizzo: Tourist Club Area
Telefono: 00971.2.6443000
Sito Internet: www.rotana.com
Prezzi: da €30 *****

MARAKESH: cucina arabo-marocchina in ambiente elegante e formale, all’ hotel Millennium.
Indirizzo: Millennium Hotel
Telefono: 00971.2.6262700
Sito Internet: www.milleniumhotels.com
Prezzi: da €30 *****

INTERNET POINT
Per pianificare il viaggio: www.visitabudhabi.ae
Per essere aggiornati sugli eventi di Abu Dhabi: www.conciergedubai.com
Per conoscere il progetto della città a zero emissioni: www.masdaruae.com
Il sito internet dell’ oasi di Al Ain: www.alain.ae
Per la visita virtuale al museo archeologico di Al Ain e per ripercorrere alcuni millenni di storia del Paese: www.aam.gov.ae

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.