Sull’ altopiano del Renon, sopra Bolzano (in Trentino Alto Adige), la natura crea e fa spettacolo con le piramidi di pietra.

Sembrano appartenere ad un paesaggio fatato questi pinnacoli di terra (con un sasso a far da “cappello”) alti fino a 30 metri, che caratterizzano l’ Altopiano del Renon a circa 15 km da Bolzano.
Sono formati dall’ erosione delle rocce moreniche di origine glaciale e se ne trovano anche a Segonzano (Trento).

Uno dei modi più suggestivi per visitare la zona di Renon è utilizzare il trenino del 1907 che da Soprabolzano arriva a Collalbo: un viaggio di 15 minuti tra scorci di masi e la vista impareggiabile delle Dolomiti.
Da Bolzano si raggiunge Renon anche con la funivia, in 12 minuti.

Il periodo migliore per un viaggio all’ altopiano del Renon va da Aprile ad Ottobre.
L’ aeroporto più vicino è a Bolzano, a 20 km circa.

Una volta visto l’altopiano di Renon e riscesi a Bolzano, un consiglio: visitate anche il museo d’arte Museion con il suo ponte pedonabile sul Talvera (sito internet www.museion.it)

Per ulteriori informazioni, sito internet: www.renon.com

Booking.com

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.