Guida vacanze a Tropea: cosa vedere nel centro storico, le spiagge di Tropea e la cucina tipica.

Una vacanza in Calabria a Tropea (Vibo Valentia) unisce alla bellezza del mare e delle spiagge (che rendono Tropea una meta di viaggio perfetta per gli amanti del mare e del sole) anche parecchie attrattive storiche e architettoniche che permettono di passare a Tropea una vacanza estiva piacevolissima e completa di tutto (anche con gli ottimi sapori della cucina calabra). Nota con il soprannome di “perla della costa del Tirreno”, Tropea è davvero una località deliziosa, una meta ideale di viaggio da scegliere per delle vacanze estive tranquille ma al contempo stimolanti: posta in una posizione meravigliosa su un promontorio di roccia granitica del monte Poro a picco sul mare, Tropea unisce alle bellezza paesaggistica (delle spiagge e dello splendido scenario naturale in cui è inserita), un centro storico che merita di essere visitato poichè ricco di belle chiese e di edifici interessanti dal punto di vista storico e architettonico. Ecco una guida di viaggio utile per le vostre vacanze a Tropea.

Cosa vedere nel centro storico di Tropea

Durante la vostra vacanza a Tropea visitate in modo approfondito il centro storico della città, perchè offre parecchie cose interessanti. Anzitutto gli edifici signorili appartenuti all’ antica aristocrazia locale, identificabili anche dai bei balconi del Settecento e dai sontuosi “portali”. Fra questi edifici spicca certamente il palazzo di Piazza Ercole, che un tempo fu Sedile dei Nobili, bellissimo con le sue ringhiere in ferro battuto. Un’ altra attrattiva da visitare nel centro storico di Tropea è la Chiesa di San Francesco, la cui costruzione risale al 1295: al suo interno potrete ammirare la cappella di S. Pietro ad Ripas in stile gotico e i resti di alcuni affreschi del Trecento.

Proseguite quindi il vostro viaggio alla scoperta del centro storico di Tropea inoltrandovi fra le stradine, dove troverete parecchie bottegucce di artigiani del ferro, del legno, della terracotta, dei tessuti: l’ artigianato a Tropea è ancora molto presente, quindi potete darvi un pò agli acquisti (anche nei negozi di prodotti gastronomici tipici come l’ olio d’oliva, il vino, i dolci, la frutta secca, i salami piccanti e le famose cipolle rosse di Tropea).

Un’ altra bellezza da visitare a Tropea è il Santuario di S. Maria dell’ Isola, che sorge sull’ isolotto di fronte a Tropea. Di origine altomedievale, il santuario fu costruito inizialmente come monastero benedettino: oggi è meta di parecchi pellegrinaggi. Dall’ isolotto inoltre godrete di un panorama meraviglioso sulla Costa degli Dei ed è possibile intravedere anche le Isole Eolie.

Le spiagge di Tropea

Una vacanza a Tropea è ovviamente e soprattutto una vacanza di mare e sole: Tropea sorge nel bel mezzo del tratto di costa calabrese chiamato “Costa Bella” e “Costa degli Dei” e questi soprannomi la dicono lunga sulla bellezza delle spiagge e del mare di Tropea, meta di viaggio perfetta anche per chi vuole praticare la pesca e le immersioni. Fra le spiagge più belle di Tropea ci sono le suggestive spiagge di Viale Gennari e Lido delle Bionde e la spiaggia di Banco d’ Orio, splendida spiaggia di sabbia fine e bianca.

Durante la vostra vacanza di mare a Tropea effettuate anche un’ escursione alle Isole Eolie. Vengono organizzate escursioni anche di sera per vedere il vulcano di Stromboli, che illumina il buio notturno con i suoi lapilli incandescenti: uno spettacolo davvero da non perdere.

La cucina tipica di Tropea

Un viaggio a Tropea è anche un viaggio alla scoperta dei sapori della cucina calabra: non mancate di gustarvi le prelibatezze locali in uno dei tanti bei ristorantini del centro storico di Tropea. Le specialità del posto sono tante, a cominciare dalla tipica cipolla rossa di Tropea: assaggiate anche le marmellate fatte con questa deliziosa cipolla dal sapore dolce. Ma sono ottimi anche i dolci tipici di Tropea, l’ olio d’oliva, il vino, il pesce azzurro, la frutta secca e sooprattutto i salumi, in particolare la “Nduja”, un salume molto saporito (per l’ aggiunta del peperoncino rosso) che va gustato spalmato su crostini o pane.

Booking.com

1 commento

  1. Articolo molto interessante e veritiero! Sono stata a Tropea e posso conformare che è una destinazione di viaggio da consigliare. Ho visitato anche altre zone della Calabria e devo dire che questa regione è davvero molto bella e varia. Personalmente mi è piaciuta molto la zona di Cosenza e la spiaggia di Cariati Marina in particolare!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.