In Egitto, tra le oasi di Bahariya e Farafra, si estende il Deserto Bianco: un’ immensa fetta di Sahara egiziano che lambisce Siwa a nord e il territorio libico ad ovest.

Le dune del Deserto Bianco sono interrotte da placche bianchissime di calcare formatesi dopo il ritiro di laghi e paludi che, fino a 5mila anni fa, bagnavano questa regione.

Le placche di calcare del Deserto Bianco sembrano sculture di pietra scolpite dal vento e dalle tempeste di sabbia.

Il periodo migliore per un viaggio nel Deserto Bianco egiziano va da Dicembre ad Aprile.
L’ aeroporto più vicino è quello internazionale del Cairo, a circa 400 chilometri dall’ oasi di Bahariya.

Per un tour organizzato potete consultare le offerte viaggio del sito internet:
www.memphistours.com

Booking.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.