Tour di merano
Panorama di Merano dall’alto
Tour di merano
Panorama di Merano dall’alto

Una vacanza in Sudtirolo a Merano è ideale per escursionisti “incalliti”. Ma, se non sei interessato ad una vacanza sportiva, probabilmente troverai più interessante un tour di Merano e dintorni che ti porterà ad assaggiare le prelibatezze altoatesine sudtirolesi.
Un tour di questo tipo è comunque adatto anche agli sportivi che, dopo la “fatica”, vogliono rifocillarsi. Quindi “appendete gli scarponi al chiodo” e seguiteci anche voi!

Scherzi a parte, la zona di Merano e dintorni mi ha piacevolmente stupita per la quantità di luoghi da visitare ed attività da svolgere. Trattenendosi abbastanza a lungo, è possibile approfittare di diversi momenti di relax, da accompagnare con un buon calice!

Fortunatamente Merano non scontenta nessun palato. Lunga e nobile è la tradizione nella produzione di vini autoctoni (come il Lagrein, la Schiava e il Gewürztraminer), di birra (famosissima la Forst, ma ci sono anche tanti altri birrifici tradizionali) e poi chiaramente… di Sidro, una bevanda fermentata alcolica, ottenuta dalle mele trentine che, ve lo assicuro, vale la pena provare.
L’alternativa non alcolica? Per gli astemi c’è la possibilità di visitare le latterie nei dintorni di Merano. Dicono che vi si possa trovare lo yogurt più buono di tutti, ma forse non sono la persona adatta a parlarne…
Sei pronto? Partiamo!
😉

Merano da Bere – Tour cantine e birrifici

Merano e dintorni
Grappoli di Lagrein-vino doc di Merano

Il Vino

Sono diverse le cantine locali che organizzano degustazioni di vini autoctoni e che permettono di fare delle visite guidate con degustazione.
Ovviamente è possibile anche acquistare delle ottime bottiglie da portare a casa come souvenir.
Per gli amanti del vino rosso vale la pena provare il Lagrein (un vitigno rosso autoctono altoatesino) e la Schiava Meranese, caratterizzata dal colore rosso rubino brillante.
Per gli amanti del vino bianco invece è d’obbligo un calice di Gewürztraminer, ma in cantina scoprirai di avere davvero un’ampia scelta.

Alcuni suggerimenti:

  • In pieno centro trovi la Meraner Weinhaus, ovvero l’enoteca di Merano dove puoi acquistare tutti i migliori vini di Merano, oppure puoi fare un salto alla cantina Merano Burggräfler: più che una cantina singola è un vero e proprio consorzio di produttori della zona, la sede centrale si trova proprio a Merano, ma ce n’è un’altra nella vicina Lagundo.
  • L’Azienda Vitivinicola Castello Rametz è l’ideale per fare degustazioni di vini d’annata in una magica atmosfera.
  • La Tenuta Kränzelhof di Cermes è interessante per la presenza di un giardino labirinto visitabile.
  • La Tenuta agricola Garni Popphof a Marlengo esiste addirittura dal XVI secolo.
  • La Tenuta Plonerhof si trova a Lagundo.

A Novembre si tiene anche il Merano Wine Festival, ormai giunto alla 26ma edizione.

Merano e dintorni
Boccale di birra Forst con panorama tirolese

La Birra

C’è chi ama il vino e chi preferisce la birra. Merano e dintorni non scontenta proprio nessuno.
La tradizione della birra nasce quando, nel 1800, i vigneti vennero attaccati da un’epidemia fungina e i sudtirolesi ripiegarono sull’ambrata bevanda. Da allora non hanno mai smesso e, per ironia della sorte, i birrifici sono nati come funghi!

Tappa d’obbligo del tour di Merano e dintorni, il birrificio nato nel 1857 è noto come uno dei più grandi d’Italia. È possibile effettuare delle visite guidate da giugno a settembre. E se siete proprio fortunati, vedrete uno spettacolo surreale: avvoltoi e altri rapaci che approfittano dei vapori del birrificio per riprendere il volo quando non c’è vento.
Il birrificio si trova infatti nei pressi del Castello Tirolo, sede di un importante Centro di recupero Avifauna.
Il Castello Tirolo è tra i luoghi più suggestivi da visitare. Già che ci sei, sarà molto interessante vedere i rapaci e assistere alla dimostrazione di volo organizzata dal già citato centro di recupero Avifauna. Vicino al Castello Tirolo c’è anche un ristorante, dove puoi gustare tutti i piatti della tradizione con un bel boccale di birra fresca… della Forst ovviamente!

Dove andare:

  • Birreria Forst; forse non tutti sanno che la birra Forst proviene proprio da Foresta, frazione di Lagundo (Bolzano), nel Meranese.
  • Birrificio Pfefferlechner (Lana – Bolzano)
  • Birrificio Bruckenwirt (San Leonardo Val Passiria – Bolzano)

Ehi ti vedo, non sei ancora soddisfatto! Se bere birra non ti basta, puoi immergertici dalla testa ai piedi! Alle Terme di Merano è infatti possibile fare un trattamento estetico alla birra. Questa sì che è una chicca per una vacanza alternativa!
Assolutamente da inserire nel tour.

Merano e dintorni
Cesto di mele

Il Sidro

Un’interessante alternativa al classico tour enologico di Merano e dintorni è sicuramente un percorso alla scoperta del sidro di mele… sempre senza allontanarsi troppo da Merano e dintorni! Il sidro è una bevanda molto amata e gettonata, soprattutto se consideriamo che il Sudtirolo è famosissimo per le sue mele.
Avrai sicuramente modo di fare delle lunghe passeggiate tra i filari di mele, oppure semplicemente vederli passando, a quel punto sarà piacevole sorseggiarne il succo puro al 100% per dissetarti o provare un bel bicchiere di Sidro.
Lo trovi praticamente ovunque, ma alcune ditte offrono la possibilità di fare una visita guidata.
Da provare anche la versione spumantizzata, etichettata come “Vino spumante di mele”.
Buon tour alla scoperta delle bevande tipiche (e alcoliche!) tirolesi.

(Articolo a cura di Ornella Di Cosmo)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.