Guida viaggio nell’ arcipelago della Maddalena (Sardegna del nord): le isole principali di La Maddalena, Caprera e Spargi; le isole minori di Budelli, Razzoli e Santa Maria.



Una delle mete di viaggio più belle che si possano scegliere per una vacanza in Sardegna è l’ arcipelago della Maddalena: nel 1996 è stato istituito il parco dell’ Arcipelago di La Maddalena e la zona è quindi diventata area protetta.

Per arrivare a La Maddalena basta prendere uno dei traghetti che ogni trenta minuti partono da Palau o da Santa Teresa di Gallura. Il tragitto in traghetto dura poco (circa venti minuti), ma offre scorci panoramici stupendi che abbracciano sia le coste della Sardegna, sia quelle dell’ isola di Santo Stefano.

Isola della Maddalena: le spiagge più belle, i fortini e i punti panoramici

L’ isola principale (e anche la più estesa) che dà il nome all’ arcipelago stesso è l’ isola della Maddalena. Quest’ isola offre 45 chilometri di coste molto frastagliate e ricche di piccole spiagge, baie ed anse.
Cala Maiore è una delle spiagge più belle dell’ isola, ma è da vedere anche la spiaggia Monti d’ Arena. Sulla costa occidentale ci sono invece le suggestive spiaggette di Cala d’ Inferno, mentre sulla costa nord orientale della Maddalena si trova la Cala di Spalmatore: una spiaggia bella e molto frequentata anche perché ricca di servizi e sicura per la balneazione, vista la presenza di bassi fondali.
Ci sono belle spiagge anche nell’ insenatura di Strangolato. All’ ingresso della località turistica di Porto Massimo è poi da non perdere Cala Lunga: un piccolo paradiso con le sue acque limpide e trasparenti e la sabbia candida.

Oltre alle spiagge, La Maddalena è un’ isola incantevole anche per la sua famosa strada panoramica, che la attraversa per quasi tutta la sua lunghezza e offre scorci panoramici stupendi che abbracciano le coste dell’ isola di Caprera, della Sardegna e della Corsica.
I punti panoramici migliori sono quelli regalati dai fortini piemontesi (costruiti nel Settecento-Ottocento), tipici della Maddalena, come il forte Guardia Vecchia con la sua imponente torre poligonale e il forte dei Colmi.

In vacanza alla Maddalena potete organizzare anche una bella escursione all’ Isola Giardinelli, che si trova in prossimità del centro abitato della Maddalena, dopo Cala Petecchia: per raggiungere quest’ incantevole isola basta attraversare l’ istmo che la unisce alla Maddalena.

Isola di Caprera: la storia di Giuseppe Garibaldi, i punti panoramici e le spiagge più belle

Questa è un’ altra isola che merita di essere visitata durante una vacanza in Sardegna all’ arcipelago della Maddalena: è collegata all’ isola della Maddalena attraverso un ponte diga chiamato Passo della Moneta.
A Caprera, Giuseppe Garibaldi trascorse gli ultimi 26 anni della sua vita. Sono da vedere il Compendio Garibaldino (la casa in cui visse Giuseppe Garibaldi) e, percorrendo un breve sentiero, le tombe di Garibaldi e dei componenti della sua famiglia.

Anche Caprera, come la Maddalena, è un’ isola ricca di punti panoramici stupendi: uno su tutti il Monte Teialone, che si trova al centro dell’ isola ed è un monte di granito rosa in cima al quale si può salire (c’è una scala piuttosto ripida): la vista da lassù è stupenda e arriva ad abbracciare Santa Teresa di Gallura.

Fra le spiagge più belle di Caprera sono invece da segnalare Cala Napoletana: è poco frequentata perché non facilmente accessibile, ed è una spiaggia paradisiaca dalla sabbia fine e dalle acque limpide, ideale per praticare snorkelling e immersioni subacquee.
Anche Cala Garibaldi è una spiaggia molto adatta alle immersioni ed è dotata di molti servizi (parcheggio, noleggio ombrelloni e sdraio, punti di ristoro e alberghi).
Più a nord, poco oltre Cala Garibaldi, troverete una suggestiva caletta: Cala Serena.
Sempre a Caprera sono da non perdere Cala Andreani, Cala Portese, Cala Brigantina e Cala Coticcio: una delle spiagge più belle di tutta la Sardegna che si è guadagnata il titolo di “Tahiti della Sardegna”. Questa spiaggia dalla sabbia fine è molto frequentata ed offre la vista panoramica degli isolotti dei Monaci, che si intravedono al largo.

Le spiagge dell’ isola di Spargi

Le spiagge migliori si trovano lungo la costa orientale, fra le più belle ci sono Cala Corsara, Cala Granar, Cala Soraia, Cala Conneri e Cala Canniccio.

Nella zona nord-ovest di Spargi potete inoltre visitare alcuni resti militari del periodo della Seconda Guerra Mondiale: ci si arriva prendendo un sentiero che parte dal piccolo porto militare di Cala Granu (ormai in stato di abbandono).

Le spiagge dell’ isola di Budelli

E’ celebre per la sua spiaggia rosa, che deve il colore della sabbia ai tanti frammenti di conchiglie e corallo trasportati dalle correnti marine. Purtroppo oggi questa spiaggia può essere contemplata in tutta la sua bellezza solo da lontano perché, per proteggerla dai danni che nel tempo i turisti le hanno arrecato, è chiusa alla balneazione.
In compenso potrete fare il bagno in altre spiagge splendide: la spiaggia del Cavaliere, Cala di Cisternone, Cala di Trana e Cala Piatto.

Le scogliere di granito rosa dell’ isola Razzoli

A differenza delle altre isole dell’ arcipelago della Maddalena, l’ isola Razzoli non ha molte spiagge particolari da vedere, tranne la piccola spiaggia a nord del Passo degli Asinelli, che è davvero splendida.
L’ isola ha però delle scogliere di granito rosa eccezionali, dalle forme più diverse a causa dell’ azione modellatrice di vento e mare. Le scogliere più belle da vedere sono Punta Calaccia, Punta di Cala Lunga e Cala del Rosario.
Inoltre a Razzoli troverete un faro molto suggestivo: il faro di Razzoli che, benché versi ormai in stato di abbandono, resta l’ edificio più bello ed affascinante di tutta l’ isola.

Spiagge dell’ isola di Santa Maria

In vacanza alla Maddalena potete organizzare delle escursioni anche all’ isola di Santa Maria, che sorge nella parte nord orientale dell’ arcipelago. Per raggiungere Cala Santa Maria, la spiaggia più bella dell’ isola, basta prendere una motobarca da Palau, da Santa Teresa oppure dalla Maddalena.
Troverete anche parecchie spiaggette suggestive e raccolte, le migliori sono Cala Drappo e Cala Tamerici. Potete visitate anche il faro di Punta Filetto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.