Il primo week end di giugno coincide con le aperture delle discoteche di Ibiza ed è diventato un rito per inaugurare l’ estate.
Ecco 8 indirizzi utili per trascorrere 3 giorni ad Ibiza:

1- in spiaggia andate al Jockey Club (www.jockeyclubibiza.com) di Las Salinas: un ottimo ristorante con i camerieri più gentili di tutta l’ isola

2- a Cala Jondal scegliete il Blue Marlin (www.bluemarlinibiza.com) dove, tra una coppa di sangria e un club sandwich, un massaggio e un centrifugato, si ascolta musica fino a sera

3- per lo shopping è imperdibile la boutique del Beachclub Tropicana (www.tropicanaibiza.com) con le più belle gonne di lino e Sangallo di tutta l’isola, oltre a parei ricamati

4- San José de Sa Talaia è il paese giusto per scegliere l’albergo: è a soli 15 minuti dalle spiagge più belle e da Ibiza città, ma abbastanza distante dalla confusione. L’ Hotel Jardins de Palerm (www.jardinsdepalerm.com) abbina design e lusso (doppia da 150 euro)

5- la miglior paella si gusta da Manel (www.reydelafideua.com): un ristorante che si affaccia sulla strada per Las Salinas. La prenotazione è obbligatoria (costo: circa 30-35 euro)

6- se vi piace la cucina fusion provate il Bambuddha Grove (www.bambuddha.com) con curry e sushi da gustare nel giardino zen (costo: circa 45-50 euro bevande incluse)

7- un locale assolutamente rappresentativo di Ibiza è il Km5 (www.km5-lounge.com): situato sulla strada per San José, al km 5 appunto, è come un’oasi beduina, con un ristorante argentino, un lounge bar con dj, un giardino con cuscini marocchini e una boutique di abiti e accessori di pelle

8- per quanto riguarda i club, se vi fermate per un week-end date la precedenza al Pacha di Ibiza (www.pacha.com): club storico dell’ isola simboleggiato da due ciliegie, che ospita i dj più famosi del mondo. Nella boutique interna trovate anche gadgets e t-shirt.

Booking.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.