Tre nuovi lodge sono stati aperti in Namibia (Africa) nel deserto più remoto e in piena armonia con la natura.

Okahirongo River Camp: lodge in Namibia


Quando si nomina la Namibia si pensa subito alle dune giganti di sabbia arancione di Sossusvlei. Ma sono solo una parte della storia. Ora, sull’angolo nord-ovest che tocca l’Angola, c’è l’Okahirongo River Camp, sorto nel remoto deserto del Kaokoland: è stato costruito con materiali locali e l’energia viene solo da pannelli solari.
Il lusso qui è amico dell’ecosistema in cui vivono l’orice, la grossa antilope africana e molte varietà di uccelli.
A delimitare il territorio del campo c’è il fiume Kunene, amato dai coccodrilli. Tra le attività offerte c’è il contatto nei villaggi con le popolazioni Himba.

Per informazioni e prenotazioni:
sito internet okahirongolodge.com/river-camp

Lodge Camp Kipwe per le vacanze in Namibia


Più a sud, nell’aspro Damaraland, il lodge Camp Kipwe ha otto camere dal tetto a uovo disegnate per scomparire tra i massi di granito.
Dal lodge si parte per il sito di Twyfelfontein (Patrimonio dell’ Unesco) con i dipinti rupestri di giraffe, elefanti e struzzi.

Per informazioni e prenotazioni:
sito internet www.kipwe.com

Khowarib Lodge con safari in Namibia: vacanze in Africa


Altro posto superlativo per le vacanze in Namibia è il Khowarib Lodge: offre quattordici chalet tra gli alberi che si affacciano sul fiume Hoanib.
Caesar Zandberg, proprietario e guida favolosa, organizza passeggiate sulle piste di rinoceronti ed elefanti.

Per informazioni e prenotazioni:
sito internet khowarib.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.