Le vacanze invernali in Trentino Alto Adige, oltre alla neve e allo sci, offrono anche tante prelibatezze per i buongustai. Ecco una guida ai migliori ristoranti in Alto Adige in cui gustare i piatti tipici se decidete di trascorrere una settimana bianca sulla neve in queste zone di montagna. Alcuni ristoranti hanno anche l’ hotel in cui soggiornare durante le vacanze, oltre che gustare gli ottimi piatti della cucina.

VACANZE AD ALDINO (Bolzano-Alto Adige): HOTEL-RISTORANTE KRONE

Questo è un albergo tradizionale che ha nel ristorante il suo fiore all’ occhiello. Al Krone, in una bella atmosfera riscaldata dalla grande stube, si gu­stano le pietanze altoatesine cucinate come una volta, con ingredienti freschi e di ottima quali­tà. Sono da assaggiare gli gnocchi di milza, i tortelli ripieni con funghi di bosco, i medaglioni di cer­vo con contorno di mele arrosto e l’ appetitoso Grostl (bollito scottato in padella) con cipolle e patate. Buona scelta anche di vini a bicchiere. Il prezzo medio di un pasto è di circa 40 euro, vini esclusi.
PER INFORMAZIONI:
Tel 0471-886825
Sito Internet: www.gasthof-krone.it

BADIA-PEDRACES (Bolzano-Alto Adige): RISTORANTE RUNCH HOF

Nell’ antico maso di Maria ed Enrico Nagler “si mangia come dai contadini”: è questo il motto della coppia, che propone piatti della tradizione, in gran parte preparati con ingredienti della casa. Protagoniste sono le ricet­te della cultura ladina: panicia (zuppa d’ or­zo) con turtres (frittelle) di spinaci e ricotta oppure canederli, che qui si chiamano bales. Sono ottimi piatti da assaggiare anche le costicine, lo stinco di maiale (giama de purcel) con crauti e polenta, e gulasch.Tutto preparato con carni provenienti da alleva­menti di proprietà. Il prezzo medio di un pasto è di circa 25 euro, vini esclusi.
PER INFORMAZIONI:
Tel 0471-839796

VACANZE A CORVARA (Bolzano-Alto Adige): RISTORANTE LA STUA DE MICHIL presso l’ HOTEL LA PERLA

Cucina naturale e “a chilometro zero”: è que­sta l’ ultima tendenza del ristorante dell’ Hotel La Perla che, se da un lato ha fatto sparire dal menu piatti come il foie gras o i prodotti fuo­ri stagione, dall’ altro ha raggiunto vette ele­vate nell’ arte dell’ accostamento dei sapori. Qui si possono gustare infatti piatto come il filetto di maialino affumicato con spuma di rafano, il risotto con castagne e tartufo, i cinque ravioli preparati ognuno con un formaggio diverso. Alcune proposte della cantina, ormai leggendaria, raggiungono prezzi da capogiro, ma si può bere bene anche sen­za dissanguarsi ! Il prezzo medio di un pasto è di circa 90 euro, vini esclusi.
PER INFORMAZIONI:
Tel 0471-831000
Sito Internet: www.hotel-laperla.it

VACANZE AD ORTISEI (Bolzano-Alto Adige): RISTORANTE ANNA STUBEN presso l’ HOTEL GARDENA

In pochi anni, il ristorante dell’ Hotel Gardena è diventato il primo indirizzo enogastronomico di tutta la Val Gardena. In u’ atmosfera molto accogliente e curata, lo chef Armin Mairhofer propone agli ospiti i suoi manicaretti, frutto di abbinamenti arditi e geniali: risotto alla Carbonara con ostri­che e speck croccante, tagliata di capriolo con granella di spezie, zuppa di fieno e fìori. Il pezzo medio di un pasto è di circa 85 euro, vini esclusi.
PER INFORMAZIONI:
Tel 0471-796315
Sito internet: www.gardena.it

VACANZE A SAN CASSIANO (Bolzano-Alta Badia-Dolomiti-Alto Adige): RISTORANTE LA SIRIOLA presso l’ HOTEL CIASA SALARES

Una piacevole conferma è quella del ristorante dell’ Hotel Ciasa Salares, nella frazione Armentarola, da anni ai primi posti delle classifiche. Complice l’ origine sarda dello chef Claudio Melis, la cucina è caratterizzata da una grande attenzione alle verdure e agli aromi mediterranei. Tra i piatti da assaggiare ci sono il consommé versato dal­la moka, la trilogia di pomodoro e la zuppa di erbe di montagna. Tra i secondi piatti del ristorante ci sono il maialino a cot­tura lenta e l’ hamburger di caccia. Il prezzo medio di un pasto è di circa 100 euro, vini esclusi.
PER INFORMAZIONI:
Tel 0471-849445
Sito internet: www.siriolagroup.it

VACANZE A SAN CASSIANO (Bolzano-Alta Badia-Dolomiti-Alto Adige): RISTORANTE ST. HUBERTUS presso l’ HOTEL ROSA ALPINA

Norbert Niederkofler è un habitué delle due stelle Michelin, e nel suo ristorante (fiore al­l’ occhiello dell’ Hotel Rosa Alpina e da anni punta di diamante della gastronomìa dell’ Al­ta Badia), si sperimentano matrimoni culinari spesso arditi ma sempre perfettamente equilibrati. Sono da gustare ravioli con ripieno liquido di bar­babietola, fave di cacao e formaggio di fos­sa, asparagi con spugnole e uovo cotto a bas­sa temperatura, agnello in crosta di pane e guazzetto di carciofi, piccione etouffé con cuscus all’ uvetta, lumache in tempura con emul­sione di noci e mostarda. Il prezzo medio di un pasto è di circa 120 euro, vini esclusi.
PER INFORMAZIONI:
Tel 0471-849500
Sito Internet: www.rosalpina.it

SAN VIGILIO DI MAREBBE (Bolzano-Alto Adige): RISTORANTE TABAREL

Chi ama la cucina tradizionale altoatesina fa­rà meglio ad affidarsi al menu degustazio­ne. I piatti del Tabarel infatti esplorano i limi­ti della creatività, senza timore di confondere terra e mare. Così, fra le proposte del ristorante si possono trovare capesante in manto di lardo e salsa di zafferano, tagliolini di coda di rospo con vinaigrette, patate e prezzemolo, salmone affu­micato con blinis di patate. Buona anche la scelta di dolci, così come la carta dei vini. Il prezzo medio di un pasto è di circa 50 euro, vini esclusi.
PER INFORMAZIONI:
Tel 0474-501210

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.