La primavera si avvicina e torna la voglia di uscire, di stare all’ aria aperta e ritrovare il contatto con la natura, magari in bici su per i colli, poi giù nella pianura, tra i gioielli dell’ Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza. Si tratta di circa 180 chilometri da dividersi in due giorni per una vacanza weekend fuori porta in sella ad una bicicletta, alla scoperta dei manieri delle colline dell’ Emilia Romagna, assaporando il silenzio di questi luoghi incantati e riscoprendo antiche fortezze che si svelano lentamente, pedalata dopo pedalata. Il percorso parte da Fidenza in direzione Parco Fluviale dello Stirone, per fare tappa al Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino (in provincia di Parma) a pochi minuti da Salsomaggiore, una struttura militare di difesa accompagnata da un elegante loggiato seicentesco, il tutto circondato da un suggestivo borgo di origine medievale ancora abitato dalla famiglia dei marchesi. Il percorso prosegue verso le rive del fiume Trebbia dove sorge la sontuosa residenza del Castello di Rivalta (in provincia di Piacenza) da sette secoli proprietà dei Conti Zanardi Landi, meta della famiglia reale d’ Inghilterra, nella cui borgata si trovano 12 stanze di lusso per trascorrere una notte da re. All’ interno di ogni Castello dell’ Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza si trova la mappa dell’ intero percorso con la segnalazione di strade e soste. Per il pernottamento si consigliano il Castello di Vigoleno, la Torre di San Martino (Rivalta), l’ azienda agriturislica Case Riglio (Pontenure) e il Palazzo della Commenda (Chiaravalle della Colomba).

Per informazioni:
ASSOCIAZIONE CASTELLI DEL DUCATO DI PARMA E PIACENZA
Tel 0521-823221 oppure Tel. 0521-823220
Sito Internet: www.castellidelducato.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.