La nuova dolce vita è a Sydney, in Australia: cento spiagge in città, parchi che sembrano giungle, grattacieli, immensi campi da golf e si mangia benissimo.

La più bella spiaggia sul porto di Sydney è Nielsen Park, nell’esclusivo quartiere di Vaucluse: da qui a dicembre si vede la partenza della mitica regata Sydney-Hobart e si può camminare nel parco che costeggia l’acqua (5 km) fino a Parsley e Watsons Bay. Un vero paradiso, e sullo sfondo i grattacieli della city.

Bondi non è solo il km di sabbia più famoso d’Australia, ma è un vero e proprio stile di vita: surf, gastropub, beach culture. Qui anche certe strade sono no-smoking.

Il quartiere di Surry Hills è oggi l’area più creativa in città a Sydney. Qui ci sono da vedere i mobili di Koskela (91 Campbell St, sito internet: www.koskela.com.au), le ceramiche e i gioielli di Object Gallery (417 Bourke St, sito internet: object.com.au).

Casette vittoriane, caffè, negozietti bio, gallerie d’arte e atmosfera da villaggio: per lo shopping a Sydney c’è il Paddington che è come il Notting Hill a Londra, ma in versione tropicale.
Il meglio dell’ aussie fashion è tutto concentrato in questa zona: Sass&Bide (132 Oxford St, sito internet: www.sassandbide.com) e Parlour X (213 Glenmore M, sito internet: www.parlourx.com).

Per un soggiorno a Sydney c’è il The Blue Hotel: boutique hotel di lusso sull’acqua a Woolloomooloo, vicino al centro. Un’autentica Sydney experience!
Si trova in 6 Cowper Wharf Rd, sito internet:
www.tajhotels.com/Luxury/City-Hotels/Blue-Sydney/Overview.html

Booking.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.