E’ noto a tutti che la Sardegna è la meta di vacanza perfetta per chi ama il mare, le spiagge incontaminate e la natura selvaggia. La Sardegna è infatti ricca di tratti di costa fantastici e di spiagge stupende: qualunque sia la vostra meta di viaggio in Sardegna, la costa del nord, del sud oppure la costa a est o a ovest, troverete in ogni caso spiagge di straordinaria bellezza e siti naturali magnifici. Tutta l’ isola della Sardegna meriterebbe dunque di essere visitata; eccovi quindi una rassegna delle spiagge imperdibili della Sardegna, che consigliamo di visitare durante la vostra vacanza sull’ isola.

Vacanze al mare in Sardegna: le spiagge più belle da vedere in Sardegna

Nel nord ovest della Sardegna una delle spiagge più belle è certamenta quella di Stintino, che sorge proprio davanti all’ Asinara, a circa 30 chilometri di distanza da Porto Torres. Famosissima a livello internazionale per la sua bellezza, questa spiaggia della Sardegna è quindi molto affollata, ma è comunque molto estesa e poi la sua bellezza vale davvero una vacanza. La sabbia è bianca e finissima e la vegetazione mediterranea circostante molto rigogliosa. Per non parlare del mare, che è trasparente, meraviglioso e dai bassi fondali: una cornice davvero da cartolina. Dalla spiaggia inoltre si possono avvistare la Torre della Pelosa e la sagoma dell’ Asinara, il che rende tutto ancor più suggestivo. Passando una vacanza qui potrete facilmente organizzare un’ escursione sull’ Isola dell’ Asinara, anch’ essa una tappa di viaggio da includere durante una vacanza in Sardegna per la sua bellezza naturalistica.

Sempre nel nord della Sardegna consigliamo di vedere le spiagge di Santa Reparata, che sorgono in prossimità di Capo Testa, promontorio dalle rocce color rosa: anche qui lo scenario è di una bellezza indescrivibile.

Restando sempre nel nord dell’ isola, il viaggio in Sardegna porta nella Gallura, dove sorge la rinomata Costa Smeralda (dove il mare è appunto color smeraldo), ricca di spiagge suggestive con piccole calette e insenature. Particolarmente bella la zona di San Teodoro, dove sorge la splendida Cala Budoni, una spiaggia da non perdere se vi trovate in vacanza in Sardegna da queste parti. Si estende in lunghezza per circa 4 chilometri, la sabbia è bianchissima e fine e il mare dalle meravigliose sfumature verdi e azzurre ha fondali per nulla profondi. 

Un’ altra zona da non perdere se volete un’ indimenticabile vacanza di mare in Sardegna è quella del Golfo di Orosei, lungo la costa orientale dell’ isola: le spiagge sono magnifiche e si possono raggungere solo via mare o in alternativa a piedi, per chi ama i sentieri di trekking. Da non perdere in particolare Cala Luna, una delle spiagge più belle della Sardegna (e per molti è anche la spiaggia più bella di tutto il Mediterraneo): si estende per 700 metri, è circondata da una parete calcarea e il mare è davvero bellissimo, con le sue sfumature color verde. Inoltre nasconde parecchie stupende grotte. E’ il luogo ideale per fare snorkeling. Sempre nel Golfo di Orosei consigliamo anche per la vostra vacanza di mare in Sardegna Cala Gonone: è davvero un posto straordinario, dove il contrasto fra l’ aspra natura rocciosa e le cristalline trasparenze del Mar Tirreno è di mirabile bellezza. A Cala Gonone potrete efettuare indimenticabili escursioni via mare, visto che è disponibile un servizio di barche; sono da vedere ad esempio le grotte del Bue Marino. Ma tutto il golfo di Orosei è ricco di spiagge degne di nota: Cala Sisine, Cala Mariolu, Cala Biriola e Cala Goloritzé ad esempio. Tutte si possono raggiungere via mare con i traghetti o con i gommoni. Insomma la costa del Golfo di Orosei è sicuramente una zona che vi farà passare una vacanza al mare con i fiocchi ! Tra l’ altro questo golfo è oggi riserva naturale marina per la protezione della foca monaca. 

Se avete però voglia di una vacanza di mare tranquilla in spiagge meno frequentate, allora la vostra meta di viaggio ideale in Sardegna sarà certamente la penisola del Sinis che si trova nella costa occidentale dell’ isola, a nord di Oristano. Le spiagge della penisola del Sinis sono bellissime ma meno trafficate di turisti perchè un pò meno conosciute rispetto ad altre località della Sardegna. Magnifici il mare e il tratto di costa che va da Mari Ermi e Is Aruttas fino a Punta Maimoni. I tramonti qui resteranno fra i ricordi più belli del vostro viaggio in Sardegna. Se passerete la vostra vacanza in questo selvaggio angolo della Sardegna allora visitate anche la vicina e incontaminata isola di Mal di Ventre. Sempre sulla costa occidentale sono da vedere Cala Domestica e le deliziose calette nei dintorni.   

Anche il sud della Sardegna ha molto da offrire a chi cerca una vacanza di mare: ad esempio la spiaggia di Costa Rey oppure le spiagge di Chia, dove avrete la possibilità di ammirare i fenicotteri rosa ed altri uccelli, oltre a godere del mare trasparente e delle spiagge bianche. Molto belle anche le calette e le spiaggette che troverete verso Capo Teulada e verso Santa Margherita di Pula.

Booking.com

1 commento

  1. Il tratto della Costa Verde della Sardegna è qualcosa di davvero meraviglioso e mi piacerebbe davvero tanto visitare tutte le sue bellissime spiagge e cale. La Torre dei Corsari mi sembra un posto molto tranquillo dove passare delle belle vacanze in Sardegna.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.