Guida vacanza a Cefalù (Palermo-Sicilia): i monumenti del borgo dei pescatori, le spiagge migliori di Cefalù e dintorni.

Fra le località balneari della Sicilia, Cefalù spicca per bellezza paesaggistica e ricchezza architettonica. Cefalù è chiamato “la Perla del Mediterraneo” per il mare limpido, le belle spiagge, il patrimonio storico e artistico. Il borgo dei pescatori di Cefalù è infatti ricco di monumenti interessanti da visitare.

Cosa vedere a Cefalù: i monumenti del borgo dei pescatori

LA BASILICA
Fra i monumenti più importanti da vedere in vacanza a Cefalù c’è la Basilica, un edificio ricco di storia: la sua costruzione risale infatti al 1131. L’ interno della Basilica di Cefalù è splendido, con le tre navate divise da imponenti colonne. Spiccano per bellezza i mosaici del XII secolo dell’ abside centrale.

I PALAZZI DI PIAZZA DEL DUOMO E LA CHIESA DI SAN GIORGIO
A Cefalù visitate anche i palazzi che sorgono in piazza del Duomo: troverete il Palazzo Vescovile, il Seminario, il Palazzo Maria e il Palazzo Piraino, tutti in stile barocco. E’ molto bella anche la chiesa di San Giorgio, in via Vittorio Emanuele, dove sorge il lavatoio medievale.

IL MUSEO MANDRALISCA
Il Museo Mandralisca prende il nome da Enrico Piraino: il barone di Mandralisca, che fece costruire questo museo. Il barone collezionava monete, dipinti e marmi antichi. Fra le opere esposte potrete ammirare il “Ritratto d’ Ignoto”: celebre dipinto ad olio del 1465 attribuito ad Antonello da Messina.

LA ROCCA DI CEFALU’
La famosa rocca di Cefalù non è proprio facilissima da raggiungere, ma la vista panoramica di cui godrete una volta arrivati alla Rocca vi ripagherà di ogni fatica. Per arrivare alla Rocca prendete il sentiero che parte da via Saraceni, nel centro abitato di Cefalù. Non è un percorso lungo, ma è piuttosto tortuoso (il dislivello è infatti di 240 metri).

IL TEMPIO DI DIANA
Nei pressi della Rocca di Cefalù sorge anche il tempio di Diana, interessante costruzione megalitica del IX sec. a.C (età greca-arcaica). Di originaria funzione sacra (il tempio era legato al culto locale dell’ acqua), questa costruzione cominciò con il tempo a rivestire anche una funzione difensiva, data la sua ottima posizione strategica.

Le spiagge di Cefalù e dintorni

Cefalù è una località balneare famosa soprattutto per le sue belle spiagge. In vacanza a Cefalù non avrete che l’ imbarazzo della scelta da questo punto di vista.

LA SPIAGGIA LIBERA DEL LUNGOMARE DI CEFALU’
Molto frequentata sia dai turisti che dai locali, la spiaggia libera del lungomare di Cefalù è lunga circa 1 chilometro e mezzo. E’ una bella spiaggia di sabbia dal mare limpido e dai fondali poco profondi: il posto perfetto anche per chi è in vacanza in famiglia con bambini.

SPIAGGIA DELLA CALDURA
A soli 20 minuti a piedi dal centro storico di Cefalù si trova la deliziosa spiaggia della Caldura, alla quale arriverete seguendo un sentiero con delle scale. Vicino alla Caldura sorgono alcuni scogli bagnati da acque molto limpide.

LE SPIAGGE DI MAZZAFORNO
Spostandovi un pò dal centro di Cefalù (circa 3 chilometri) troverete la località di Mazzaforno, da dove si diramano alcuni sentieri che portano a piccole spiagge di sabbia e minuscoli ciottolini. La spiaggia principale è quella di Mazzaforno (dove sorgono alcuni lidi attrezzati), ma potete spingervi più avanti e seguire i sentieri che conducono alle altre belle spiagge della zona.

SPIAGGIA DI SANT’ AMBROGIO
Questa spiaggia sorge a circa 6 chilometri di distanza da Cefalù. E’ una grande spiaggia di sabbia e sassi, perfetta per chi cerca una vacanza di mare tranquilla lontano dalla confusione dei lidi affollati. Sant’ Ambrogio è infatti poco frequentata (forse per via dei sassi); il mare è comunque molto bello e pulito.

SPIAGGIA DELLE SALINELLE
Un’ altra bella spiaggia per la vostra vacanza a Cefalù è quella delle Salinelle, che sorge a circa 7 chilometri di distanza da Cefalù. E’ una spiaggia dai fondali subito profondi e dalle forti mareggiate: perfetta quindi per gli appassionati di windsurf.

CAPO PLAYA
A circa 9 chilometri dal centro di Cefalù sorge la spiaggia di Capo Playa, che si snoda per quasi 15 chilometri fino ad arrivare a Campofelice di Roccella. Come quella delle Salinelle, anche questa spiaggia di sabbia e ciottolini ha fondali che diventano subito profondi a poca distanza dalla riva ed è perfetta per chi vuole praticare surf, perchè è molto battuta dal vento.

SPIAGGIA DI FINALE DI POLLINA
Per chi cerca divertimento e confusione c’è la spiaggia di Finale di Pollina (che troverete a circa 12 chilometri dal centro di Cefalù), una delle più frequentate dai giovani del luogo che qui organizzano spesso feste e serate con musica e falò, soprattutto nei mesi di luglio e agosto. Anche di giorno è comunque una spiaggia molto bella, con il suo mare limpido e pulito.

Per organizzare le vostre vacanze in Sicilia con degli itinerari di viaggio fai-da-te, ecco degli articoli da cui prendere spunto (cliccare sui link qui sotto):

Viaggio in Sicilia: da Palermo a Cefalù, Monti Nebrodi, Taormina, Acireale, l’ Etna, Ragusa, Siracusa, Agrigento
Palermo-Cefalù-Taormina-Acireale-Etna-Ragusa-Siracusa-Agrigento

Tour Sicilia: Messina, Cefalù, Palermo, Trapani, Segesta, Favignana, Agrigento, Ragusa, Siracusa
Messina-Cefalù-Palermo-Trapani-Favignana-Agrigento-Ragusa-Siracusa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.