Durante un viaggio in Germania consigliamo caldamente di visitare una delle regioni più belle di tutto il Paese: la Foresta Nera. Chi ama la natura passerà in questa zona della Germania una vacanza assolutamente stupenda visto che la Foresta Nera è famosa per la sua natura rigogliosa e suggestiva e per il clima mite che rende piacevole una vacanza già all’ inizio della primavera. Inoltre le strutture ricettive e turistiche sono davvero efficienti e di qualità: un motivo in più per programmare un viaggio in questo affascinante angolo di Germania. La Foresta Nera si trova nella zona sud-ovest della Germania, precisamente nella regione del Baden-Württemberg e, occupando un’ area lunga quasi 200 chilometri e larga circa 50, è la zona boscosa più grande di tutta la Germania. I confini geografici che la delimitano sono la valle del Reno a ovest e a sud, la città di Stoccarda a nord e la valle del fiume Neckar a est. Passare una vacanza nella Foresta Nera significa visitare un territorio che appartiene a due parchi naturali: quello della Foresta Nera centro-nord e quello della Foresta Nera sud. Un viaggio in questa regione non può lasciare indifferenti: la bellezza del paesaggio infatti è notevole.

Montagne e colline coperte da boschi (il nome Foresta Nera viene dalla folta foresta di abeti che caratterizza la zona) si succedono alternandosi a bellissime vallate verdi. Inoltre la Foresta Nera è ricca di cascate, pittoreschi laghetti (parecchi sono i corsi d’ acqua che l’ attraversano) ed è disseminata di villaggi e cittadine di grande fascino. Un viaggio nella Foresta Nera è quindi consigliabile a tutti per la bellezza e il fascino dei paesaggi, ma in particolare è un viaggio assolutamente imperdibile per chi ama effettuare escursioni: gli escursionisti infatti troveranno ben 22.000 chilometri di sentieri attrezzati che attraversano la regione. Punto di partenza per un’ esplorazione della Foresta Nera è certamente la città di Friburgo, che con i suoi 200.000 abitanti è la città più grande e importante della regione. Ma nella Foresta Nera sorgono anche tante piccole cittadine affascinanti e suggestive da visitare e una serie di siti naturalistici e di attrazioni da vedere. Eccovi quindi una guida di viaggio sui luoghi da non perdere durante una vacanza nella Foresta Nera.

Viaggio in Germania nella Foresta Nera: i luoghi da vedere nella Foresta Nera

Friburgo è certamente una bella città assolutamente da vedere durante un viaggio in Germania, essendo il capoluogo della Foresta Nera. Nei pressi di Friburgo (a sud) sorge anche la bella cittadina di Staufen, che merita una visita. Tra le piccole città segnaliamo come mete da non perdere anche Gengenbach, Schönwald im Schwarzwald e Baden Baden, una bella stazione termale, in passato molto frequentata dai nobili di tutta Europa. Da vedere anche Todtnau, deliziosa cittadina che sorge proprio nel bel mezzo del parco naturale della Foresta Nera meridionale e St. Blasien, suggestiva località di cura dove si trova una bella abbazia benedettina in stile neoclassico. Proseguite il nostro viaggio nella Foresta Nera in Germania con un’ altra grande attrattiva della regione, ovvero i musei: da vedere il Gutach, interessante museo all’ aperto che mostra le case tipiche e le fattorie della Foresta Nera fatte con il tetto di paglia. Questo museo dà un’ idea della vita contadina nel ‘500 e nel ‘600. Molto bello anche il Furtwangen, ricco museo tedesco degli orologi (Deutsches Uhrenmuseum) nel quel potrete ammirare tanti orologi a cucù. Molto interessanti da vedere durante un viaggio nella Foresta Nera sono anche le vecchie miniere d’ argento. Ma la Foresta Nera è ovviamente ricca anche di bellezze naturali e paesaggistiche: tra le migliori segnaliamo le cascate di Triberg, che sono le più alte della Germania (160 metri). A Triberg potrete anche visitare il “Museo della Foresta Nera” e il più grande orologio a cucù del mondo. Sono da vedere anche le due cosiddette “perle della Foresta Nera”: i laghi di Schluchsee e Titisee. Per ammirare le zone più belle della Foresta Nera percorrete invece la “Strada delle alture” (Schwarzwald Hochstraße) che da Baden Baden porta a Freudenstadt (circa 60 chilometri). Infine, un consiglio per chi è in viaggio nella Foresta nera con bambini: portateli all’ Europapark di Rust, è il parco divertimenti migliore della Germania.

Una nota culinaria: un viaggio nella Foresta Nera non può dirsi completo senza aver assaggiato la “Schwarzwälder Kirschtorte”, ovvero l’ ipercalorica torta di panna, cioccolato e ciliege che è una delle specialità più conosciute della regione.

Ottimi anche i vini locali e il “Kirschwasser”, una grappa fatta con le ciliege.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.