L’ isola di Fuerteventura (arcipelago delle Canarie-Spagna) è una meta di viaggio ideale per chi ama le vacanze al mare.

Le Canarie godono di un clima mite e gradevole durante tutto l’ anno e Fuerteventura è un’ isola di grande bellezza paesaggistica: ha le spiagge migliori ed è l’ isola più intatta, incontaminata e selvaggia di tutto l’ arcipelago delle Canarie.
Di seguito ecco qualche consiglio di viaggio utile sui posti più belli da vedere nel nord di Fuerteventura.

Cosa vedere a Puerto del Rosario: le spiagge, il Porto Vecchio, il Parque Escultorico

Nella parte settentrionale di Fuertevetura potete visitare la capitale dell’ isola: la città di Puerto del Rosario. Quest’ importante città portuale negli ultimi anni sta conoscendo un certo sviluppo turistico e merita di essere visitata.
Le più belle e incontaminate spiagge di Puerto del Rosario sono El Pertito e Puerto Escondido. Se invece amate il surf è perfetta Playa la Blanca.

A Puerto del Rosario è da visitare anche la zona del Porto Vecchio, perchè qui si trovano alcuni edifici nel tipico stile architettonico delle Canarie.
Nel centro di Puerto del Rosario visitate invece il Parque Escultorico: si tratta di un interessante museo all’ aria aperta che espone una cinquantina di statue sparse per i principali luoghi pedonali della capitale.

Anche i dintorni di Puerto del Rosario sono gradevoli a visitare, in particolare località come Casillas del Angel e Puerto Lajas.

A Fuerteventura a febbraio è il periodo del Carnevale, con la possibilità di assistere agli spettacoli e agli eventi organizzati per questa festa che è molto sentita in tutte le località dell’ isola. In particolare a Puerto del Rosario potete assistere a “Los Achipencos”: una sfilata di carri (trasformati per l’ occasione in zattere) nel mare.

Cosa vedere a La Oliva

Nella parte nord di Fuerteventura un’ altra località interessate da visitare è La Oliva: è davvero incantevole dal punto di vista paesaggistico, ed è interessante dal punto di vista architettonico.

Chiese e monumenti

Nel centro di La Oliva ci sono alcuni significativi esempi di architettura tipica delle isole Canarie come il palazzo del Municipio (o Casa de los Coroneles), con i caratteristici balconi in legno e l’ imponente portone d’ ingresso con lo stemma.
E’ da vedere anche la Chiesa di Nuestra Senora che è molto originale (sembra più una struttura militare che una chiesa), grazie alla torre esterna realizzata con pietre nere laviche e all’ interessante miscela di stile cristiano e arabo all’ interno.
Per gli appassionati d’ arte c’è il centro d’ arte canaria “Casa Mane”, dove sono esposte opere di vari artisti molto apprezzati e conosciuti in tutte le isole delle Canarie.

Spiagge a La Oliva

La Oliva è una delle località più apprezzate e rinomate di Fuerteventura anche e soprattutto per la bellezza incotaminata della sua natura: le sue spiagge (nel complesso sono 27) sono ancora in gran parte meravigliose e intatte.
Fra le migliori segnaliamo Corralejo, El Río, los Charcos I, los Charcos III, Beatriz, El Charcón, Punta Blanca, El Cotillo, El Rosadero, Calas del puertito e la spiaggia dell’ isolotto di Los Lobos.

La Cueva del Llano

Un’ altra bellezza offerta da La Oliva è la famosa grotta del Llano (la Cueva del Llano). Si trova precisamente nel villaggio di Villaverde, una frazione di La Oliva. Antica di milioni di anni, questa suggestiva grotta può essere visitata con una guida al seguito ed è molto particolare perchè i suoi sedimenti cambiano di colore a seconda delle variazioni climatiche. Inoltre, se siete appassionati di specie rare di animali, in questa grotta ha il suo habitat naturale una specie in via d’ estinzione di ragno.

La zona di Tindaya

Un’ altra bella zona da visitare nella parte nord di Fuertevetura è quella che si estende intorno alla località di Tindaya. Si tratta di una zona protetta ai piedi della montagna da cui la cittadina prende il nome, la montagna Tindaya.
In cima a questa montagna potrete ammirare alcune sculture, testimonianza di tempi antichi durante i quali questo monte era considerato sacro. Dopo essere saliti in cima alla montagna (da lassù la vista abbraccia anche il vulcano Teide) potrete visitare il piccolo e tranquillo paese di Tindaya, con la sua magnifica spiaggia.

Booking.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.